Lunedì 25 Maggio 2020

Alimentazione

Pasqua in casa, arrivano prodotti e menu di Campagna Amica

Ricette casalinghe e dolci della tradizione, ma anche tanta solidarietà. Le uova “ruspanti”, usate come ingrediente o decorazione, battono quelle di cioccolato

Pasqua in casa, arrivano prodotti e menu di Campagna Amica

PROVINCIA - Con la Pasqua in casa saranno protagonista la cucina casalinga e le ricette della tradizione: dagli antipasti ai dolci ma, grazie alle iniziative degli agricoltori di Campagna Amica, non mancheranno prodotti di qualità e menu a domicilio.

“L’obiettivo della Coldiretti è garantire a tutti una tavola di Pasqua 'apparecchiata' a casa direttamente dai contadini con prodotti freschi, a filiera corta, nell’ambito della campagna #MangiaItaliano a difesa del Made in Italy, del territorio, dell’economia e del lavoro – hanno affermato il presidente e il direttore di Coldiretti Alessandria Mauro Bianco e Roberto Rampazzo -. E, per far vivere comunque agli italiani il contatto con il verde tipico delle gite di Pasqua, è stato ottenuto il chiarimento dal Governo sul via libera alla vendita di piante e fiori in supermercati, mercati, punti vendita e vivai, fatte salve le specifiche norme regionali”.

Nel pieno rispetto di tutte le disposizioni di sicurezza i vivai continuano a lavorare per garantire la massima qualità ma si stanno organizzando anche per fare consegne a domicilio, con contatti per telefono o mail. “Il nostro invito è quello di mettere fiori e piante nei propri giardini, orti e balconi come segno benaugurante della Pasqua che segna il momento del risveglio con la mobilitazione #balconifioriti”, hanno continuato Bianco e Rampazzo.

La necessità di passare il tempo fra le mura domestiche ha spinto al ritorno della cucina casalinga fai da te con la riscoperta di ricette e i dolci della tradizione: per trovare nuove idee e suggerimenti i cuochi contadini di Terranostra hanno creato una serie di tutorial e corsi on line sul sito www.campagnamica.it dove vengono spiegati trucchi e segreti della tradizione contadina.

Nelle ultime cinque settimane sono raddoppiati gli acquisti di farina (+100%) e lievito di birra (+73%), ma l’aumento è stato del 43% anche per lo zucchero e del 40% per le uova che sono quest’anno le vere star della settimana della cucina delle feste, a fronte di un crollo del 30-40% per quelle confezionate al cioccolato. Una tendenza che si accentua con l’avvicinarsi della Settimana Santa durante la quale saranno ben oltre 400 milioni le uova "ruspanti" consumate secondo tradizione sode per la colazione, dipinte a mano per abbellire le case e le tavole apparecchiate o utilizzate in ricette tradizionali o in prodotti industriali e artigianali, una componente fondamentale nella maggioranza dei dolci tipici regionali, usate come ingrediente ma anche come decorazione.

Molte le iniziative anche per aiutare chi si trova in difficoltà. “Ad Alessandria i produttori di Campagna Amica ogni giorno portano prodotti freschi di stagione alla mensa francescana dei Padri Cappuccini di via Gramsci. – hanno aggiunto Bianco e Rampazzo - tutti possiamo contribuire a questo progetto con la Spesa Sospesa realizzata in collaborazione con il Mercato Coperto di Campagna Amica di via Guasco. Con un’offerta libera facendo gli acquisti si può lasciare qualcosa per i bisognosi. Abbiamo scelto il ristoro dei Padri Cappuccini perché rappresentano sul territorio un importante punto di riferimento. Grazie, quindi, a tutti coloro che si uniranno a noi in questa iniziativa di solidarietà”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

San Giorgio 

Dramma, agricoltore
si toglie la vita

15 Maggio 2020 ore 15:12
.