Martedì 09 Agosto 2022

In Parlamento

"Trasporto su gomma? Scelta illogica: puntiamo sui treni"

La senatrice Matrisciano chiede di accelerare sullo smistamento di Alessandria: "Con il Terzo Valico la provincia sfrutti la logistoca su rotaie"

24 Novembre 2021 ore 09:08

"Trasporto su gomma? Scelta illogica: puntiamo sui treni"

ALESSANDRIA - Anche la senatrice Susy Matrisciano (M5S) spinge per realizzare lo smistamento ferroviario ad Alessandria, com'era fino negli Anni '80, naturalmente modernizzato secondo la logistica di oggi. Lo ha chiesto direttamente al Ministro in un question time parlamentare, associandosi al deputato Federico Fornaro, il quale recentemente aveva parlato di 'cura del ferro' riferendosi alle rotaie e non alla 'gomma' dell'autotrasporto con i tir.

«Ha ragione il collega Fornaro quando parla della necessità di una “cura del ferro” dell'alessandrino; è da tempo che ribadisco l'importanza di puntare su un modello sviluppo basato sul trasporto su rotaie invece che su quello su gomma», così Susy Matrisciano, presidente della Commissione Lavoro in Senato, commenta le dichiarazioni rilasciate dall'onorevole Federico Fornaro in tema di logistica.

Scalo Alessandria, al via lo studio per lo smistamento merci

Dovrà valutare la sostenibilità economica del centro merci al servizio dei porti di Genova e Savona nello smistamento ferroviario. Tra i progetti di Slala, anche il casello di Predosa 

Smistamento alessandrino in Parlamento

«Per questo, come ho sottolineato al Ministro dei Trasporti Enrico Giovannini nel corso di un question time e con le recenti interlocuzioni con il Ministro stesso e con il Ministero, è fondamentale rendere presto operativo il progetto del Parco smistamento merci di Alessandria, una grande opportunità di rilancio economico ed occupazionale per un territorio, in un'ottica più sostenibile sotto il profilo ambientale. Un territorio che vede le opere di TAV e Terzo Valico non può puntare sul trasporto su gomma, sarebbe una scelta illogica che rappresenterebbe un vero e proprio sabotaggio per una provincia che, logisticamente, rappresenta già la Cenerentola del nord ovest d'Italia».

«É su questi temi strategici – aggiunge la senatrice Matrisciano – che si deve lavorare; sono delle visioni perché guardano lontano, ma sono al contempo concrete poiché rappresentano soluzioni realizzabili che significano opportunità di sviluppo di qualità; quella stessa qualità di vita che chiediamo per tutti i nostri concittadini e per la quale il trasporto su rotaia rappresenta una precondizione ineludibile».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Incidente: muore Marco, il fratello di Simone Breggion

06 Agosto 2022 ore 09:04
Video

Con il drone alla confluenza
di Po e Tanaro

26 Luglio 2022 ore 11:48
.