Martedì 03 Agosto 2021

Calcio - Grigi

Dini: "Grazie per il vostro rispetto"

Un tifoso dei Grigi ha scritto al portiere del Padova

Dini: "Grazie per il vostro rispetto"

Uno scatto emblematico: Dini affranto, tre bimbi felici

ALESSANDRIA - C'è una foto, che è diventata virale da giovedì notte: Andrea Dini, sconsolato, seduto davanti alla porta, dove si è appena infilato il pallone calciato dal dischetto da Matteo Rubin. Il portiere del Padova ha la testa tra le ginocchia, tre bambini corrono felici e gli passano accanto. "Sono questi i pericolosi aggressori?" il quesito di molti, soprattutto dopo la multa di 10mila euro (LEGGI QUI) inflitta dalla Lega Pro all'Alessandria.

Cesare Giancarlo Ferrando, grande tifoso, ideatore del gruppo su facebook 'Servili forever', ha deciso di scrivere a Dini, per chiedere se, in quei minuti in cui il terreno del Moccagatta era invaso da un popolo in festa, fosse stato "aggredito, insultato, o minacciato".

La risposta non si è fatta attendere. "Solo pacche sulle spalle e tante belle parole. Complimenti per il rispetto che mi avete dimostrato". Fra i molti ad avvicinarsi anche Corrado D'Ettorre, un passato tra i pali. "Gli ho fatto i complimenti per tanti interventi".

Un episodio che conferma il clima di gioia, in cui i presunti atteggiamenti aggressivi proprio non ci sono stati.

La raccolta dei versamenti per pagare la multa continua. Il titolare della carta Postepay è Walter Milioni del club Amici dei Grigi (è il nome corretto da indicare). "L'iniziativa è di Giorgio e Aureliano - spiega lo slo Mario Di Cianni - Se supereremo la cifra, dopo aver pagato la multa faremo una donazione alla Fondazione Uspidalet".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
.