Domenica 31 Maggio 2020

Sanità

Ospedali: approvati lavori edilizi ed interventi per tecnologie ed arredi

Previsti fondi per nuove camere anche all'Ospedale Civile di Alessandria

Alessandria, deceduto uomo di 75 anni in ospedale

PIEMONTE - Nell’ambito dell’emergenza coronavirus, la Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Sanità, Luigi Icardi, ha approvato una serie di interventi che riguardano lavori edilizi e le tecnologie e gli arredi all’interno dei presìdi ospedalieri del territorio. Il costo totale degli interventi ammonta a 3.886.910 euro, così suddivisi: 3.692.564 euro a carico dello Stato (pari al 95% della somma) e 194.346 euro a carico della Regione Piemonte.

Il costo totale del “Piano degli interventi – Tecnologie e arredi” ammonta a 2.510.194 euro, di cui 2.384.684 a carico dello Stato e 125.510 a carico della Regione. Per il “Piano degli interventi-Lavori edilizi” sono previsti 1.376.716 euro, di cui 1.307.880 a carico dello Stato e 68.836 a carico della Regione.

All'Asl Al arriveranno 134.200 euro per due apparecchi Rx portatili digitali da destinare agli ospedali S. Giacomo di Novi Ligure e S. Spirito di Casale Monferrato.

All'Ospedale civile dell'Azienda Ospedaliera Ss. Antonio e Biagio e C. Arrigo sono destinati 320 mila euro per interventi finalizzati a ricavare 7 camere di degenza (ex Day Surgery) interamente rinnovate con bagno per pazienti Covid-19 e 128 mila euro per trasformare attuali locali adibiti ad ambulatori e ricavare 9 camere di degenza da destinare al reparto malattie infettive.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
.