Sabato 14 Dicembre 2019

L'evento

A Palazzo Cuttica una mostra per ricordare 'Bort'

Prorogata fino al 1° dicembre la mostra dedicata a Mario Bortolato

A Palazzo Cuttica una mostra per ricordare 'Bort'

AGGIORNAMENTO - Resterà aperta fino al 1° dicembre la mostra al Museo Civico di Palazzo Cuttica, dedicata a Mario Bortolato in arte Bort. CulturAle Costrurie Insieme, che con il Comune e la partecipazione dei familiari dell’artista, ha realizzato l’esposizione, ha anche deciso di consentire per un altro mese la fruizione da parte del pubblico di questa vetrina particolarmente apprezzata. Questa è infatti la prima mostra del noto vignettista, dopo la sua scomparsa, avvenuta nel gennaio scorso. Un’esposizione di 79 opere molte delle quali inedite (vignette di Teo, Ultime parole famose de La settimana enigmistica, vignette varie, schizzi a matita…) e dei suoi strumenti di lavoro; la maggior parte delle opere sono di proprietà dei due figli Marina e Paolo Bortolato che insieme a Cristoforo Moretti hanno curato l’allestimento composto anche da altri lavori di Bort provenienti da collezioni private.

E questa è anche un’opportunità interessante per le scuole che possono ancora prenotare visite guidate a questo percorso espositivo. La mostra sarà visitabile dunque fino al 1° dicembre, ogni sabato e domenica dalle 15 alle 19. Per le visite guidate su prenotazione è possibile rivolgersi a CulturAle Asm Costruire Insieme (tel. 0131/234266 oppure daniela.sguaizer@asmcostruireinsieme.it).

........................................................................

ALESSANDRIA - Giovedì all’Hotel Alli Due Buoi Rossi alle 18 verranno inaugurati il settantesimo congresso nazionale di enigmistica classica e il quarantesimo convegno dell’Associazione rebussistica italiana (Ari). Parteciperanno un centinaio di persone. Un evento a cui la città offre il migliore degli appoggi, organizzando una mostra a Palazzo Cuttica per ricordare Mario Bortolato, in arte Bort, il grande disegnatore che per decenni sulla ‘Settimana Enigmistica’ ha divertito con le sue vignette le famiglie italiane.

L’esposizione, organizzata da CulturAle Asm Costruire Insieme in collaborazione con il Comune, sarà inaugurata venerdì alle 18. Nasce da un progetto coordinato da Daniela Sguaizer. Prima dell’inaugurazione, ci sarà una sfida a porte chiuse a Palazzo Cuttica dei soci dell’Associazione rebussistica italiana. Non solo, ma accanto ai disegni di Bort, saranno esposti fino a domenica anche sedici rebus realizzati utilizzando proprio i disegni della sua celebre rubrica ‘Le ultime parole famose’: sono la selezione di un gruppo più ampio realizzato tra il 2010 e il 2011 per la rivista ‘Penombra’ nell’ambito di un concorso. Rimarranno esposti fino a domenica. La mostra con ben 79 opere di Bort sarà invece aperta fino al 31 ottobre (visitabile ogni sabato e domenica dalle ore 15 alle 19). Molte vignette sono inedite e saranno esposti anche i suoi strumenti di lavoro. La maggior parte delle opere sono di proprietà dei due figli Marina e Paolo Bortolato che insieme a Cristoforo Moretti hanno curato l’allestimento. La restante parte dei lavori proviene da collezioni private. All’inaugurazione sarà presente anche il campione di tennis Matteo Donati, nipote dell’artista.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
La storia

Tabaccaio aggredito reagisce
col bastone: denunciato

06 Dicembre 2019 ore 11:19
Carabinieri

Novi Ligure: cinque denunciati
nel weekend

09 Dicembre 2019 ore 16:23
.