Mercoledì 11 Dicembre 2019

Felizzano

Bimba si sente male in piscina, salvata dal carabiniere

E’ accaduto al Family Park. Sul posto 118 e Carabinieri di San Giuliano Vecchio 

Bimba si sente male in piscina, salvata dal carabiniere

FELIZZANO - Malore in piscina, e salvataggio in extremis. Un istante, provvidenziale, e si è buttato in acqua: così, un carabiniere del Radiomobile di Alessandria ha salvato la vita a una bambina di sette anni. E’ accaduto oggi pomeriggio al Family Park di Felizzano. 

La bambina era nella piscina piccola. Poco distante, fuori dall’acqua, c’era la mamma. Improvvisamente la bambina ha avuto un malore ed è finita sott’acqua. Di lei, in una frazione di secondo, si è accorto il militare che l’ha raggiunta e l’ha tirata fuori. 

Sul posto sono intervenuti i medici del 118. La piccola è stata trasportata all’ospedale Infantile di Alessandria dove è stata ricoverata. Ha ripreso conoscenza e non è in pericolo di vita. I medici, comunque, stanno svolgendo accertamenti per chiarire cosa sia accaduto alla piccola quando si trovava in acqua.

L’intervento del carabiniere ha certamente contribuito ad evitare il peggio. 

Sul posto, per gli accertamenti del caso, sono intervenuti i Carabinieri di San Giuliano Vecchio

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Scomparsi da 5 giorni,
il ritorno a casa

02 Dicembre 2019 ore 23:17
Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
La storia

Tabaccaio aggredito reagisce
col bastone: denunciato

06 Dicembre 2019 ore 11:19
.