Lunedì 21 Ottobre 2019

Alessandria

Delitto di via Milano: il cadavere nel Po sarebbe quello dell’omicida

Il ragazzo era sospettato di aver ucciso la cognata. Si gettò dal Meier 

Delitto di via Milano: il cadavere nel Po potrebbe essere quello dell’omicida

I Carabinieri durante il sopralluogo in via Milano

ALESSANDRIA - Il cadavere rinvenuto alcune settimane fa nel Po, in provincia di Pavia, sarebbe quello del brasiliano sospettato di aver ucciso la cognata in un appartamento di via Milano lo scorso novembre.

La ragazza, 24 anni, anche lei di origini brasiliane era stata trovata priva di vita nel suo appartamento, al secondo di piano di via Milano: sul posto erano intervenuti i carabinieri, la Scientifica, il reparto operativo e investigativo degli stessi carabinieri e il pm Letizia Aloisio.

Da subito si era pensato ad omicidio-suicidio: il cognato della vittima, dopo l’aggressione letale alla ragazza, si era gettato nel Tanaro dal ponte Meier. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

serravalle scrivia

Fashion Festival, all'Outlet la carica dei 75 mila

15 Ottobre 2019 ore 05:30
Calcio - Grigi

Addio Leo, grande tifoso

19 Ottobre 2019 ore 19:06
.