Lunedì 23 Maggio 2022

Consumatori

I ‘prezzi pazzi’ dell’energia e i costi alle stelle

Incontro-confronto delle associazioni consumatori per parlare di bollette, tariffe in aumento. Come destreggiarsi e leggere il conto del gas? Si potrà seguire anche da remoto

I ‘prezzi pazzi’ dell’energia e i costi alle stelle

Il caro bollette al centro del secondo incontro promosso da Adiconsum Alessandria - Asti, Adoc, Associazioni Consumatori Piemonte, Federconsumatori, il 5 aprile alla Camera del lavoro di Alessandria

Energia, prezzi da pazzia - Caro bollette, accise, oneri di sistema”. Il secondo incontro promosso dalle Associazioni a difesa dei Consumatori è di stretta attualità e di interesse diffuso, dal momento che i rincari in bolletta sono arrivati a tutti, cittadini e imprese.

L’incontro si svolgerà il 5 aprile, dalle 15 alle 17, nella sala ‘Marchegiani’ della Camera del Lavoro, in via Cavour 27 ad Alessandria. Per i presenti è obbligatoria mascherina Ffp2 e Green Pass, ma sarà anche possibile seguirlo al link

https://meet.goto.com/federconsumatori/energia-caro-bollette-al

Dopo l’introduzione di Bruno Pasero, Federconsumatori Piemonte, e il saluto di Gian Paolo Coscia, presidente della Camera di Commercio Asti-Alessandria, verranno presentate alcune «testimonianze di utenti in difficoltà».

“Riscontriamo una effettiva difficoltà e una maggior richiesta di rateizzare gli importi”, conferma Roberto Masini di Federconsumatori Alessandria, “Nel Decreto Energia è stata messa in campo una serie di provvedimenti taglia prezzi con soglie Isee innalzate. Per ogni informazione le Associazioni sono a disposizione. Arera, l’Autorità di regolazione per l’energia ha annunciato un aggiornamento delle tariffe trimestrali per il mercato tutelato del -10,2% per la luce e -10% per il gas, prima dopo 18 mesi. Nonostante questo primo accenno al ribasso, però, il confronto con le spese sostenute è ancora nettamente sfavorevole per le famiglie”.

Paolo Graziano, ACP (Ass. Consumatori Piemonte) è tra i relatori che analizzerà le voci in bolletta, mai di facile lettura: “Vogliamo far capire cosa si stia pagando e i criteri non sempre intuitivi dei conteggi, proprio per aiutare a scegliere e risparmiare. Ma anche difendersi dalle aziende che sospendono o modificano contratti in essere”.

Un’altra serie di testimonianze arriverà da Ernesto Pasquale (Adiconsum), Vincenzo Bronti (Adoc), mentre le conclusioni saranno affidate a Gavino Sanna, presidente dell’Associazione Consumatori Piemonte. Modera Enrico Sozzetti, giornalista economico.

L’iniziativa è realizzata con il patrocinio e contributo della Camera di commercio di Alessandria-Asti.

Per partecipare inviare un messaggio al numero 377-0983326 oppure inviare una mail a alessandria@federconsumatoripiemonte.it.