Lunedì 26 Settembre 2022

Calcio - Eccellenza

Luese Cristo, gara per la storia. Acqui vuole inserire la marcia giusta

A Centallo la prima volta degli alessandrini in Eccellenza. Termali in casa con Alba

11 Settembre 2022 ore 13:10

di Mimma Caligaris

Luese Cristo,  gara per la storia. Acqui vuole inserire la marcia giusta

La Luese Cristo è pronta per un debutto storico per il 'giovanissimo' club

ALESSANDRIA - "Comunque vada, e noi vogliamo che vada benissimo da subito, per la Luese Cristo oggi è una giornata storica. Dopo poco più di un anno di vita giochiamo la prima gara in Eccellenza". C'è emozione nel direttore generale Daniel Romeo, in tutta la squadra, lo staff e la dirigenza: alle 15, a Centallo, la formazione alessandrina, nata nel 2021, è nella massima categoria piemontese.

Lo fa aggiungendo ancora due giocatori, a centrocampo: Pasquale Liguoro dal Castellazzo e Jacopo Ragusa, under, dalla Santostefanese. Venerdì sera sponsor e tifosi hanno partecipato alla presentazione ufficiale (con la voce di Stefano Venneri) a CentoGrigio, presenti anche il presidente del Consiglio comunale Giovanni Barosini e la presidente dell'Associazione Attività e Commercio del Cristo Silvana Sordo. Questa mattina, a salutare i giocatori in partenza per Centallo, colazione offerta da Tecnocasa, anche l'assessora allo sport Vittoria Oneto.

Debutto in tribuna per Roberto Adamo: l'allenatore è squalificato fino al 14 ottobre per quanto successo nel tunnel degli spogliatoi nel ritorno a di Coppa ad Acqui. La società ha presentato ricorso, respinto, "ma ci teniamo a ribadire che nessun comportamento violento è stato posto in essere dal nostro mister. Purtroppo la ricostruzione dell'episodio non è corretta, ma l'arbitro ha confermato tutto".

Esame Alba

Anche Arturo Merlo non sarà al suo posto in panchina, oggi, per l'esordio casalingo dell'Acqui contro Alba Calcio. Per lui lo stop del giudice sportivo è fino al 30 settembre. All'Ottolenghi arriva una avversaria attrezzata per lottare al vertice, subito un esame per i termali, che non avranno Nani, squalificato, ma ritrovano Cirio, quasi sicuramente dal 1'.

Out anche Caucino, è già una sfida, anche con le incognite della prima giornata, che può permettere di valutare le potenzialità dei padroni di casa in questo torneo.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Casale, incidente in zona industriale: un morto e un ferito

20 Settembre 2022 ore 22:01
borghetto borbera

Anche la val Borbera in lutto per la morte di Stefano Sutter

19 Settembre 2022 ore 06:15
Addio a 'Capo' Mario

Mario Di.Cianni figura straordinaria del tifo grigio

Lutto

Addio a 'Capo' Mario

25 Settembre 2022 ore 17:51

.