Venerdì 07 Ottobre 2022

Il caso

Auto imbrattate: uno dei vandali (12enne) riconosciuto dai residenti

Il ragazzino scoppia in un pianto a dirotto. Indaga la polizia giudiziaria della Municipale 

07 Settembre 2022 ore 20:51

di Monica Gasparini - Laura Torta

Auto imbrattate: uno dei vandali (12enne) riconosciuto dagli abitanti

ALESSANDRIA - Uno dei vandali del rione Pista avrebbe 12 anni. Lo hanno riconosciuto questa sera alcuni abitanti della zona colpita, che lo hanno avvicinato avvertendo subito le forze dell’ordine.

Una volta che si sono resi conto - grazie anche alle immagini di privati -  che avevano davanti proprio uno degli autori degli imbrattamenti di lunedì sera, è scattato l’allarme. Immediatamente avvertiti anche i suoi genitori.

Il giovanissimo non avrebbe agito da solo, ma non si sa ancora chi è il suo compagno di scorribande.

Sarà compito del commissario Giuseppe Ceravolo, a capo della Polizia Giudiziaria della Polizia Municipale alessandrina, far luce e delineare i contorni dell’azione vandalica messa a segno contro auto e facciate di palazzi.

Questa mattina, una delle persone danneggiate si era recata nel suo ufficio per sporgere denuncia. Visionate le immagini, si era capito anche dove erano state rubate le bombolette di spray acrilico poi abbandonate in zona.

Il giovanissimo, una volta scoperto, sarebbe scoppiato in un pianto a dirotto.

Via Wagner, via Napoli e piazza Mafalda di Savoia le zone colpite: sono stati imbrattate con vernice rossa auto in sosta e le facciate di alcuni edifici.

L’azione dei residenti di questa sera non è passata sotto silenzio.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il lutto

Ospedale, è morto il dottor Vecchio

06 Ottobre 2022 ore 10:40
.