Lunedì 08 Agosto 2022

La crisi

Molinari: “Governo? No a M5S e a provocazioni Pd”

Il capogruppo leghista: “Basta anche a ministri fallimentari come Speranza e Lamorgese”

19 Luglio 2022 ore 13:31

di Marcello Feola

Molinari-lega-governo

"La Lega conferma che non è disponibile ad andare avanti in questa esperienza di governo con i 5 Stelle perché, come affermato dal premier Draghi, con il loro atteggiamento hanno mancato di responsabilità e hanno rotto quel vincolo che ha creato il governo di unità nazionale": il capogruppo della Lega alla Camera, Riccardo Molinari, così interviene sulla crisi di Governo in atto.

"Servono risposte celeri al Paese - prosegue - sui temi economici e sociali e quindi non vogliamo neanche le provocazioni del Pd o politiche fallimentari come quelle dei ministri Lamorgese e Speranza".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Incidente: muore Marco, il fratello di Simone Breggion

06 Agosto 2022 ore 09:04
.