Lunedì 04 Luglio 2022

Calcio - Serie C

Alessandria, l'iscrizione è una certezza

Mercato: Prestia piace al Venezia, Giorno nel mirino del Pescara

Alessandria, l'iscrizione è una certezza

Giuseppe Prestia piace al Venezia in B (foto Ilaria Cutuli)

ALESSANDRIA - Ci sono solo un paio di situazioni a rischio in Lega Pro, e sono quelle di Messina e, in parte, Triestina.

L'Alessandria, invece, è fra quelle con tutti i requisiti richiesti per la prossima serie C: è quanto rimbalza da ambienti vicini alla Figc e alla terza serie nazionale. Come Luca Di Masi aveva comunicato il 1° giugno, quando si era impegnato a iscrivere la società indipendentemente dagli esiti delle trattative per la cessione della società, anche la scorsa settimana si è lavorato per avere tutta la documentazione necessaria e, anche, la fideiussione.

Dunque tutto in regola, in attesa dell'ufficialità del club, per il primo atto della nuova annata: come sarà, con quali obiettivi e interpreti, le eventuali proposte di acquisto arrivate alle studio legale Weigmann e, in particolare, all'avvocato Federico Restano, il presidente lo spiegherà nell'incontro fissato per giovedì, alle 11, quando si avrà anche un quadro definitivo della C e gli eventuali posti da occupare con i ripescaggi. Nessun vuoto, invece, in serie B, perché la Reggina, passata a Saladini, sta accelerando tutte le operazioni entro mercoledì.

In tre nel mirino

Il mercato si vivacizza a dieci giorni dall'apertura dei trasferimenti. Dalla C richieste per il centrocampista Francesco Giorno, rientrato dal prestito a Trieste, che piace al Pescara. Il Venezia ha individuato il capitano, Giuseppe Prestia, come innesto per rinforzare la difesa. E Fabrizio Castori, nuovo tecnico del Perugia, ha indicato Edoardo Pierozzi fra gli elementi da portare al 'Grifo'. 'Raffreddato', invece, l'interesse del SudTirol per Corazza: per l'attacco la matricola ha virato su Carretta.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.