Giovedì 11 Agosto 2022

La manifestazione

Torna Monfrà Jazz Fest: quest’anno 40 concerti e 150 artisti coinvolti

Il sipario si alzerà sabato 11 giugno. Gli spettacoli andranno avanti senza interruzioni fino all’11 settembre, per quattro mesi di musica

25 Maggio 2022 ore 11:17

di Beatrice Iato

Monfrà-Jazz-Fest-Presentazione-22

Ima Ganora insieme a Fabio Olivero, presidente dell’Unione Comuni della Valcerrina

GABIANO - Ritorna la musica in Monferrato: per quattro mesi, fino alla fine dell’estate, la colonna sonora del territorio sarà il jazz. Dal prossimo 11 giugno riparte infatti il Monfrà Jazz Fest, la manifestazione che riscopre i luoghi della tradizione attraverso una selezione di artisti di fama internazionale. Le location di quest’anno vedono coinvolti i Comuni di Gabiano, Villamiroglio, Mombello, Odalengo Grande, Ponzano, Cerrina, Villadeati, Olivola, Treville, Vignale, Sala e Casale. 

Quest’anno i concerti in cartellone saranno 40 per un totale di 150 musicisti coinvolti in 22 location d’eccezione. Il sipario si alzerà proprio sabato 11 giugno al belvedere di Treville dove si esibirà lo Scott Hamilton Quartet. A seguire domenica appuntamento con Gabriele Guglielmi e Gege Picollo nella cantina Hic et Nunc di Vignale, per un concerto degustazione dedicato a Cole Porter. Ritornano invece il weekend successivo, sabato 18 e domenica 19, gli appuntamenti sul Po: il tramonto, dalle 19, sarà raccontato dalla musica del Quartetto Frubers in the Sky, mentre all’alba si esibirà sul palco all’imbarcadero di Viale Gramsci lo Swift art project trio, dalle 7 del mattino. Sempre il 19 torna anche la camminata musicale nel bosco all’eremo di Moncucco di Odalengo Grande. Si esibirà Sabrina Mogentale con Fabrizio Forte a partire dalle 17. 

In occasione della festa della musica, il 21 giugno al Castello del Monferrato a partire dalle 21 ci sarà il concerto MonJf Young con gli allievi e gli insegnanti dell’Accademia delle Muse. A seguire, alle 21.30 salirà sul palco il Jazz Trio Le Muse che accompagnerà Camilla Rolando e il padre Angelo, ospiti da Biella per quest’edizione. Mercoledì 22 giugno si festeggia il compleanno Unesco: al Castello alle 21 Edoardo Liberati Synthetics e, alle 21.30, Tullio de Piscopo. Nella stessa location anche l’evento di venerdì 24 giugno: alle 19 primo appuntamento con ‘winejazz’ che abbina un concerto a una degustazione dei vini del territorio curata dalla nuova Enoteca Regionale di Casale. Si esibirà il Tazio Forte Duo. Lo stesso giorno alle 21 seguirà sul palco lo Eleonora Strino Quartet. Gran finale alle 22 invece con Wally Allifranchini Quartet insieme a Michael Rosen. 

Per l’ultimo weekend di giugno si parte sabato 25 alle 19, sempre al castello, con un nuovo winejazz in compagnia del Roger Beaujolais Trio. Alle 21 seguirà il Riccardo Fioravanti Baritone Trio, mentre alle 22 ci saranno Joyce Yuille e il Concettini Quartet. Domenica si riparte sempre alle 19 con ancora un incontro di ‘winejazz’ insieme al Volver Trio. La conclusione della serata sarà invece tutta al femminile: attese sul palco alle 21 Rita Payés, mentre alle 22 la Maxentia Big Band, un gruppo di 20 elementi diretti da Eugenia Canale. 

Gli appuntamenti di Monfrà Jazz Fest andranno avanti fino all’11 settembre, per tutta l’estate. Ha presentato il cartellone Ima Ganora, la fondatrice del festival, accompagnata da alcuni sindaci in rappresentanza dei diversi Comuni coinvolti. All’evento di presentazione era presente anche Fabio Olivero, presidente dell’Unione Comuni della Valcerrina e sindaco di Odalengo Grande. 

Molti dei concerti della manifestazione saranno a ingresso libero; mentre gli appuntamenti al Castello saranno al prezzo fisso di 10 euro per l’intera serata. Winejazz invece prevede un contributo di 7 euro a persona, 5 per gli under 25 o i soci Le Muse. Tutte le informazioni sui singoli concerti al sito https://www.monjazzfest.it

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Incidente: muore Marco, il fratello di Simone Breggion

06 Agosto 2022 ore 09:04
.