Giovedì 18 Agosto 2022

Si torna al porta a porta, "Così, meno rifiuti indifferenziati"

In 23 Comuni spariranno i cassonetti stradali. Le modalità, gli orari e le novità, tra cui i nuovi colori "europei"

13 Maggio 2022 ore 11:54

Differenziata

Si torna al porta a porta per la raccolta differenziata in 23 Comuni del Consorzio di Bacino Alessandrino. A parte le campane per il vetro che rimarranno stradali, via via spariranno i cassonetti perché ogni residente riceverà i contenitori per fare la raccolta differenziata, che potrà esporre in giorni e orari prestabiliti.

Le nuove modalità sono già attive nei Comuni di Felizzano e Quattordio, Fubine Monferrato, Quargnento e Solero e coinvolgeranno successivamente i Comuni di Altavilla Monferrato, Bergamasco, Borgoratto Alessandrino, Bosco Marengo, Carentino, Casal Cermelli, Castelnuovo Bormida, Castelspina, Conzano, Frascaro, Frugarolo, Gamalero, Lu Cuccaro Monferrato, Masio, Montecastello, Oviglio, Pietra Marazzi, Sezzadio.

Perché cambia la modalità di raccolta

Con l’avvio, nel marzo 2020, del monitoraggio della frequenza di esposizione dei mastelli per il rifiuto indifferenziato da parte delle utenze dei 23 Comuni interessati dalle novità di raccolta, è emerso che, grazie alla collaborazione dei cittadini, la percentuale di raccolta differenziata media è salita oltre il 70%, con riduzione di rifiuto indifferenziato e vantaggi per l'ambiente.

La consegna del kit

A tutte le utenze verranno consegnati a domicilio nuovi contenitori per la raccolta differenziata. Tutti i cassonetti sono dotati di tecnologia a microchip per monitorare i conferimenti dei rifiuti. Insieme ai mastelli ed ai contenitori, ogni utenza riceverà un materiale informativo per fare correttamente la raccolta differenziata, oltre che il calendario di raccolta suddiviso su due semestri.

Se l’utenza non sarà presente per il ritiro dei contenitori, troverà un avviso per fissare un nuovo appuntamento per la consegna dei materiali, che potrà fissare contattando il numero verde 800 134 706 (dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle 15) o scrivendo a distribuzione.amag@buenavistamonza.it

L’indifferenziato, carta e multimateriali saranno raccolti ogni 15 giorni, mentre l’organico due volte la settimana, da aprile a settembre; una volta la settimana da ottobre a marzo.  Nel caso in cui gli utenti avessero problemi relativi alla dimensione dei cassonetti, potranno rivolgersi alle Amministrazioni comunali o ad Amag Ambiente segnalando le loro criticità.

Cosa cambia: i colori

Insieme alle modalità di raccolta cambieranno anche i colori, uniformandosi alla normativa europea. I cittadini riceveranno un contenitore con il coperchio blu per la carta, giallo per il multimateriale e marrone per l'organico. Insieme alle dotazioni, tutte le utenze riceveranno un pieghevole informativo e un calendario di raccolta.


Per qualsiasi dubbio, richiesta di chiarimento o necessità, segnalazioni per guasti o abbandono rifiuti è possibile contattare Amag Ambiente:


Call Center +39 0131 223215
Fax +39 0131 223166
Numero verde 800296096 (solo da rete fissa)
Mail: info@amagambiente.it; Pec: amagambiente@legalmail.it
Per consultare i calendari di ogni Comune, con gli orari, i giorni e le frequenze di raccolta i riferimenti sono www.amagambiente.it e www.consorziorsu.al.it

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria, Pagani al centro Michelin

Federico Pagani, 2003 (qui a segno lo scorso anno contro la Spal Primavera): sarebbe la sua prima esperienza nel professionismo

Calcio - Serie C

Alessandria, Pagani al centro Michelin

17 Agosto 2022 ore 13:18

.