Martedì 16 Agosto 2022

L'evento

I 'Cuori Pop' di Fabio Gagliardi in mostra presso le Sale d'Arte di Via Machiavelli

Colori, energia, pop art, fotografia: le opere di Gagliardi diventano una miscela di simboli

09 Febbraio 2022 ore 09:30

di Giulia Bocchio

I 'Cuori Pop' di Fabio Gagliardi in mostra presso le Sale d'Arte di Via Machiavelli

Fabio Gagliardi

ALESSANDRIA - "La mia è una vita fatta di colori addosso", sostiene con ironia l'artista alessandrino Fabio Gagliardi -  a proposito di creatività e trasformazione - e questa frase si sposa perfettamente all'idea che ha dato vita alla mostra 'Cuori Pop', che sarà inaugurata sabato presso le Sale d'Arte di Via Machiavelli 13, a partire dalle 17.30.

L'impatto ottico

Organizzata da CulturAle - ASM COSTRUIRE INSIEME, in collaborazione con la Città di Alessandria, l’esposizione racconta l'inesausta ricerca fisica e creativa di Fabio Gagliardi per la forma più romantica di sempre: il cuore.
Eppure, se il cuore è sintesi di colore, energia, emozione viva, l'origine del percorso artistico di Gagliardi è legata alla fotografia: "Tutto è iniziato nell'ormai lontano 1987, quando sono entrato in stretto contatto con l'Associazione Fotografica Alessandrina - racconta Fabio - Lì ho conosciuto tantissime persone che avevano idee, progetti e caratteristiche diverse, è così che anch'io ho cominciato a sperimentare e a partecipare a numerose mostre fotografiche".
Dalla fotografia all'immagine che esplode nel colore, negli anni l'artista (parola alla quale Gagliardi preferisce sempre 'artigiano') ha ridefinito la sua percezione di impatto ottico: "Dalla fotografia di strada, ai murales, questo percorso mi ha insegnato l'importanza decisiva dell'impatto ottico. E' stato un naturale passaggio dall'iperrealismo fotografico all'astratto materico, che sa di Pop Art, un'arte vicina alle persone per come la vedo io..." rivela Fabio.

Quel cuore ritrovato...

E dopo?
Gli iconici cuori colorati di Gagliardi sono il frutto di un ritrovamento quasi casuale che ha innescato una ricerca senza sosta dell'immagine stessa: "Mi è successo in seguito un fatto inaspettato: ho ritrovato un cuore dentro un vecchio costume di carnevale, come un ricordo venuto dall'alto a trovarmi, da lì ho cominciato a cercarne ovunque per le strade, per le città, sui muri... Volevo trasformarli in qualcosa che finalmente li mobilitasse - spiega Fabio - In questo la mia curiosità verso il colore e la grande passione per l'arte mi hanno certamente facilitato e oggi sono diventati 'Cuori Pop', come il titolo della mostra".
Una mostra dall'energia 'pop' appunto , capace di unire insieme sinergie ed estetiche diverse, il tutto all'interno di una delle location più suggestive e prestigiose delle città.
"Che l'energia del cuore giri! Ne abbiamo bisogno, tutto questo vuole essere un messaggio positivo" conclude con entusiasmo Fabio.

L'idea, suggerita dalla stessa Cristina Antoni, presidente di CulturAle, anima inoltre la settimana di San Valentino: coppie, amici e visitatori potranno interagire in maniera attiva e 'social' durante l'esposizione presso le Sale d'Arte: si potrà infatti scattare una ‘Fotografia di coppia’ insieme all’opera preferita. Tutte le foto, inviate tramite messaggio alla pagina Facebook di CulturAle - Costruire Insieme, daranno vita alla 'Galleria d'amore virtuale', un modo attuale per diffondere le opere e l'interazione fra musei e visitatori. Alla fotografia più originale andrà in dono un'opera di Gagliardi.

L'esposizione sarà visitabile dal 12 al 27 febbraio 2022, l'ingresso nel rispetto delle normative Covid è gratuito. 
Per l’occasione di San Valentino, lunedì 14 febbraio, è prevista l’apertura straordinaria dell’esposizione  dalle 15 alle 19. 

Per info e prenotazioni scrivere a serviziomusei@asmcostrurieinsieme.it 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Incidente: muore Marco, il fratello di Simone Breggion

06 Agosto 2022 ore 09:04
.