Mercoledì 26 Gennaio 2022

Alessandria

"Io ti tutelo": un numero verde contro le truffe

L’iniziativa presentata dall’Amministrazione comunale al Comando della Municipale 

Io ti tutelo: numero verde contro le truffe

Un momento della conferenza stampa in corso

ALESSANDRIA - Prevenzione e contrasto truffe agli anziani. Amministrazione comunale e Polizia Municipale contro uno dei reati più odiosi, forti della sinergia con tutte le forze dell’ordine, le associazioni di volontariato e le parrocchie, i servizi sociali, i centri di incontro e la Diocesi alessandrina.

A tal proposito è stato attivato un numero verde (800 317316) presso la centrale operativa della Polizia Locale di Alessandria, al fine di agevolare le segnalazioni da parte degli anziani che vivono il pericolo reale di un’aggressione.

Io ti tutelo” è un volantino che verrà distribuito alla cittadinanza perché di fronte a questo tipo di fenomeno se non la prevenzione. Le truffe ai danni di anziani diventano sempre più frequenti e sofisticate. Chi agisce è un ibrido tra un attore e un criminale, presente in diversi contesti pubblici e privati e con diverse modalità di azione.

Il progetto messo in campo dall’amministrazione comunale alessandrina si pone come obiettivo di informare, in particolar modo le persone più fragili, fornendo loro maggior consapevolezza e capacità di riconoscimento del pericolo.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina durante una conferenza stampa al Comando della Polizia Municipale di via Lanza alla presenza del sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, dell’assessore Monica Formaiano, e del comandante vicario Alberto Bassani.

“In qualità di sindaco sono felice di ringraziare chi ha collaborato a questo progetto - spiega il primo cittadino - Le competenze che operano su questa sensibilizzazione sono più d’una: prefettura, diocesi servizi sociali e amministrazione. Dobbiamo capire che il nostro è un tessuto sociale unico, i problemi hanno un’estensione che riguardano piu fronti. Conoscenza e sensibilità di diverse situazione portano ad affrontarle al meglio. Anche perché siamo tutti a rischio di subire questo tipo di reato, pensiamo - ad esempio - alle truffe informatiche. A maggior ragione i nostri anziani devono essere tutelati”.

“I cittadini, soprattutto quelli più vulnerabili - interviene l’assessore Formaiano - come lo sono le persone più anziane, sono sempre più vittima di azioni delittuose commesse da soggetti che, approfittando della loro fiducia e ingenerando falsi timori, li raggirano. “Io ti tutelo” si prefigge proprio il compito di prevenire questi reati, tramite le indicazioni fornite dalla brochure che verrà divulgata nei luoghi di maggiore aggregazione sociale”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il video

Alessandria, rissa in via Pontida

16 Gennaio 2022 ore 15:02
Il lutto

Schianto di Astuti: Elisa aveva 49 anni

18 Gennaio 2022 ore 14:10
Le indagini

Casale: commando rapina la Credem

21 Gennaio 2022 ore 16:43
.