Sabato 25 Settembre 2021

Atletica

Dal Molin è tornato: argento a Padova

Al meeting internazionale secondo dietro il bronzo di Tokyo. Giovedì a Zurigo

Dal Molin sfreccia a Budapest

Prima gara dopo Tokyo per Paolo Dal Molin, con l'allenatore Antonio De Sanctis

PADOVA - Paolo Dal Molin è tornato. Subito sul podio, con la voglia di dimenticare Tokyo, dove la finale mancata aveva rappresentato una delusione personale, oltre al disappunto per il trattamento ricevuto.

Allenamenti di nuovo al campo scuola di Alessandria, seguito da Antonio De Sanctis, e oggi la prima gara internazionale, il meeting 'Città di Padova', internazionale, anche con alcuni protagonisti delle Olimpiadi.

Buona prestazione sui 110 ostacoli, 13''46, con 1,3 metri di vento contrario: davanti a lui solo il giamaicano Ronald Levy, la medaglia di bronzo a Tokyo, con 13''34. "Per Paolo era una gara di allenamento in preparazione alla finale della Diamond League, giovedì a Zurigo. Negli ultimi giorni c'era il dubbio sulla partecipazione - spiega De Sanctis - per un affaticamento al polpaccio, ma dopo un consulto con i medici, abbiamo avuto il via libera. E la risposta è stata davvero buona: Paolo ha molto da dare e sono sicuro che potrà ancora ritoccare il record italiano che gli appartiene".

Alessandria, Perotti - Benazzo fanno il bis

La coppia dell'Atletica Alessandria vince il titolo regionale di staffetta come nel 2020

Un weekend di grandi risultati per l'atletica alessandrina e della provincia: una ripartenza da medaglia da tanti e tante.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelletto d’Orba

Incidente di caccia: un uomo
trasportato in ospedale, è grave

19 Settembre 2021 ore 16:30
La tragedia

Morto nella notte il cacciatore ferito da un cinghiale

20 Settembre 2021 ore 10:11
.