Mercoledì 22 Settembre 2021

Calcio - Grigi

Alessandria verso la 'prima'. Il Brescia ne fa quattro

Longo 'telecomanda' i giocatori. Le rondinelle travolgono il Venezia

Alessandria verso la 'prima'. Il Brescia ne fa quattro

Parodi, uno degli elementi più in condizione

ALESSANDRIA - Cosa ha detto Alessandria - Genoa a Moreno Longo? Che la condizione di Simone Palombi sta crescendo, anche se il diretto interessato di dà ancora ampi margini di miglioramento. Che Simone Corazza vede la porta, ed è un bene, che Gabriel Lunetta è recuperato e la fascia sinistra la sa frequentare e i cross, quelli fatti bene, sono suoi come di Beghetto.

Ha detto anche che Di Gennaro sta tornando quello del ritorno dell'ultimo campionato, meglio nel secondo rispetto al primo tempo. Che Mantovani deve ancora ritrovare sicurezza nei suoi mezzi, che Bruccini  vede il gioco, che Casarini si abbassa per aiutare la linea arretrata. Che Mustacchio deve ancora aggiungere molto. Come Marconi: fosse entrato quel colpo di testa, sul taglio di Beghetto, sarebbe stata anche una accelerazione per la convizione e un aiuto per avvicinarsi alla versione che serve dell'attaccante. Bene i giovani: Pierozzi con personalità, Milanese che sa stare anche al centro con Ba, Kolaj che ha sprint e personalità.

Grigi: doppio Palombi e Corazza, Genoa ko

Longo schiera due squadre diverse, solo Di Gennaro gioca 90'

La quaterna bresciana

E il Brescia avversaria sabato prossimo per la prima in B al Moccagatta? Ne ha fatti altri quattro anche al Venezia, che stenta tanto in A. Due resi per tempo: Bisoli e Moreo nel primo, Bajic e Jagiello nel finale della ripresa. La squadra di Inzaghi senza molti uomini, che rientreranno dagli impegni con le nazionali, ma resta un dato incontrovertibile, 11 reti segnate nelle ultime tre gare e solo 1 subita.

Questa la formazione schierata con il 3-4-3

Linner (58′ Perilli); Bertagnoli (83′ Andreoli), Cistana, Mangraviti, Pajac (58′ Capoferri); Bisoli (76′ Cavion), Labojko (58′ Van de Looi), Ndoj (58′ Jagiello); Olzer (58′ Spalek), Palacio (58′ Lèris), Moreo (58′ Bajic). All. Inzaghi

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelletto d’Orba

Incidente di caccia: un uomo
trasportato in ospedale, è grave

19 Settembre 2021 ore 16:30
La tragedia

Morto nella notte il cacciatore ferito da un cinghiale

20 Settembre 2021 ore 10:11
.