Mercoledì 22 Settembre 2021

Calcio - Grigi

Alessandria: un arrivo, tre partenze

L'ultima giornata più dedicata alle uscite. Gli altri club molto più attivi

Alessandria: un arrivo, tre partenze

Per il ds Fabio Artico un ultimo giorno soprattutto con cessioni (foto Ilaria Cutuli)

ALESSANDRIA - "Cinque o sei operazioni" aveva dichiarato Luca Di Masi all'apertura del Capodanno alessandrino. Sembrava in linea con l'affermazione di Moreno Longo al termine della gara con il Pisa, "arriveranno giocatori importanti". Ma l'ultimo giorno di mercato si è chiuso con quattro movimenti, di cui tre in uscita.

Un solo innesto, Andrea Palazzi, classe 1996, che nelle giovanili dell'Inter era osservato speciale, vincitore anche di un Torneo di Viareggio. La B a Vercelli, proprio con Longo, che lo ha schierato spesso, 30 presenze per il mediano nella stagione 2016 - 2017, in cui le bianche casacche centrarono la salvezza.

Alessandria, il mediano è Palazzi. Giorno a Trieste

Classe 1996, l'anno scorso a Palermo, in B con Longo nella stagione della salvezza a Vercelli

Poi a Pescara, ma con un minutaggio decisamente più limitato, il passaggio al Monza, con cui nel 2019 - 20 ha conquistato la B, ma utilizzato solo cinque volte. L'anno scorso di nuovo in C, a Palermo, ora a titolo definitivo all'Alessandria, che deve diventare un nuovo trampolino di lancio per lui.

Due in prestito

La Juve Stabia aveva anche provato ad avere Umberto Eusepi a titolo definitivo, la trattativa si è chiusa con un prestito annuale, fino al 30 giugno 2022 per l'attaccante, che anche nella squadra allenata da Walter Novellino ha scelto il numero 9. "Non vedo l’ora di cominciare a giocare con questa maglia - le sue prime dichiarazioni - essere qui è bellissimo e sono felice di essere un nuovo giocatore della Juve Stabia. Non vedo l’ora di esultare insieme ai nostri tifosi, ho sentito parlare del loro calore, questa è una piazza di straordinaria importanza".

Trasferimento a titolo temporaneo anche per Francesco Giorno, che giocherà in C, nella Triestina, più determinata rispetto al Bari, che ha provato fino a domenica ad assicurarsi il centrocampista.

Alla Fermana, dove già è andato Blondett ieri, arriva a titolo definitivo anche Marco Frediani, giocatore di talento, molto condizionato dagli infortuni nell'ultima stagione e, anche, nella fase del ritiro.

Non si è perfezionata, invece, l'uscita di Ciccio Cosenza: il difensore aveva, di fatto, una intesa con il club puglies, ma non è riuscirto ad accordarsi con la società grigia.

Dato statistico: dei cinque rigoristi della finale con il  Padova solo Bruccini è rimasto in grigio.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelletto d’Orba

Incidente di caccia: un uomo
trasportato in ospedale, è grave

19 Settembre 2021 ore 16:30
La tragedia

Morto nella notte il cacciatore ferito da un cinghiale

20 Settembre 2021 ore 10:11
.