Mercoledì 22 Settembre 2021

Calcio - Grigi

Alessandria, ascolta Casarini

"Le prestazioni ci sono, la cura dei dettagli ci aiuterà a trovare punti e fiducia"

Alessandria, ascolta Casarini

Il capitano guarda avanti: "In B chi segna per primo di solito, poi, indirizza la gara dove vuole" (foto Ilaria Cutuli)

PISA - "Le prestazioni ci sono. Adesso serve un passo in più per renderle più solide". Fra gli ingredienti, Federico Casarini, il capitano, mette "la serenità". Lui la B l'ha frequentata molto più della C e le differenze le conosce, perché di giocatori come Lucca se ne troveranno altri in questo campiono di livello altissimo e servono contromisure efficaci.

"Se si lascia anche una sola opportunità, il rischio di subire è altissimo. A Pisa abbiamo giocato a lungo alla pari, abbiamo avuto occasioni. La B, però, è una categoria in cui chi segna per primo riesce poi a indirizzare la partita e  loro sono stati più bravi di noi in questo, C'è un po' di dispiacere per l'epilogo rispetto al gioco prodotto e all'atteggiamento".

"Alessandria: bella o brutta, ma con i punti"

Due trasferte, battuti, ma non dominati. Cosa serve all'Alessandria per ingranare? "Stiamo lavorando tanto, e bene, cercando di curare qualsiasi dettaglio e di farlo nei novanta minuti. La realtà di Pisa ci dice che i nerazzurri hanno sfruttato le occasioni, e noi non lo abbiamo fatto. Adesso ci aspettano due settimane importanti per lavorare: soprattutto sulla compattezza, che significa concedere sempre meno e creare tanto. Dobbiamo cercare, e portare a casa, quei punti che ci darebbero fiducia. Insisto, l'Alessandria ha giocato alla pari con avversarie che sono in categoria da anni. Oggi sarei preoccupato se non ci fossero le prestazioni, però adesso serve sbloccarsi e muovere la classifica. Poco conta se saremo  belli o brutti. Dal Brescia dentro dal 1' per una battaglia: non conta la qualità del gioco, conta essere produttivi. Lo ripeto: contano i punti".

Alessandria, idea Bellusci per la difesa

Il pisa ha cambiato passo, i Grigi no: sicuramente la condizione conta, ma è anche questione di uomini. Russo in nazionale U21

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelletto d’Orba

Incidente di caccia: un uomo
trasportato in ospedale, è grave

19 Settembre 2021 ore 16:30
La tragedia

Morto nella notte il cacciatore ferito da un cinghiale

20 Settembre 2021 ore 10:11
.