Martedì 03 Agosto 2021

Borghetto Borbera

Uccide il marito: non convalidato il fermo della 60enne

La donna resta in carcere per un tempo limitato a svolgere ulteriori indagini 

Uccide il marito: non convalidato il fermo della 60enne

ALESSANDRIA - Omicidio Borghetto Borbera: il Gip non ha convalidato il fermo di Agostina Barbieri, 60 anni, accusata di aver ucciso il marito, Luciano Giacobone, aveva 64 anni. Il giudice ha accolto le richieste della difesa, affidata all'avvocato Lorenzo Repetti e Silvia Nativi, ritenendo non sussistere le esigenze cautelari avendo lei stessa chiamato i Carabinieri attendendone poi l'arrivo. 

E' stata disposta la misura cautelare del carcere in questo momento delicato in cui sono ancora in corso indagini, e altre persone devono essere sentite. Il Gip ha concesso un termine di due mesi al pubblico ministero, Fabrizio Alessandria, per svolgere ulteriori accertamenti. 

Agostina Barbieri, dunque, per questo tempo limitato resterà in carcere. 

La donna era stata sottoposta a fermo di indiziato di delitto nella notte tra domenica e lunedì dopo un lungo interrogatorio condotto da magistrato e Carabinieri: in quel contesto ha raccontato agli inquirenti di aver ucciso il marito stanca "dei continui soprusi". 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
.