Giovedì 06 Maggio 2021

La storia

La gioia di Gianluca Perrone: "Oggi il vaccino"

E' uno dei molti ragazzi fragili. La famiglia: "Speriamo che tocchi presto a tutti"

La gioia di Gianluca Perrone: "Oggi il vaccino"

Oggi giornata speciale per Gianluca Perrone: l'atteso vaccino alla 'Valfrè'

ALESSANDRIA - "Quando ho spiegato a Gianluca che era arrivato il messaggio che oggi sarebbe stato vaccinato, si è commosso. L'ho visto felice, lo siamo tutti noi". Patrizia Perrone aveva raccontato, al Piccolo, la condizione di molte persone fragili, inserite nella piattaforma per essere vaccinate, ma in attesa da molte settimane. "Per i nostri ragazzi e ragazze è davvero un ritorno alla vita. Per tredici mesi li abbiamo protetti, ma per loro il vaccino significa la fine dell'isolamento, che psicologicamente li ha resi ancora più vulnerabili".

Gianluca Perrone, 29 anni, alessandrino ha la sindrome di down, problemi cardiaci ed è ipovedente. Questo non gli ha impedito di diventare un campione Special Olympics, sulla neve, ma anche in altre discipline, soprattutto nuoto e basket, con la famiglia sempre al suo fianco. Il suo video, quella frase sussurata, ma forte - "Vaccino. Adesso" - ha fatto il giro dei social. Oggi, alle 17.45, alla caserma 'Valfré', riceverà la prima dose. "In questa battaglia abbiamo avuto molto vicino Bruno Ferretti, ex disability manager di Novi, che ringraziamo. L'augurio è che nei prossimi giorni tutti e tutte siano chiamati e che poi tocchi anche ai caregiver".

Gianluca potrà ora concentrarsi sugli Special Games 2021 - "ha deciso che si cimenterà nel tennistavolo" - e sui prossimi appuntamenti invernali Special Olympics.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.