Domenica 11 Aprile 2021

Il caso

Caso Iannelli, il gip si riserva la decisione

Si è appena conclusa l’udienza in tribunale 

Caso Iannelli, il gip si riserva sul processo

Carlo Iannelli padre del giovane corridore toscano

ALESSANDRIA - Ancora non si sa se ci sarà un processo penale per la morte di Giovanni Iannelli, il giovane ciclista di Prato morto per le conseguenze di una caduta nel finale dell’87esimo Circuito Molinese.

Le interviste dei protagonisti e delle parti in causa: guarda i video

Il gip Andrea Perelli si è riservato di decidere sulla richiesta di archiviazione depositata dal pm Andrea Trucano, contro la quale ha fatto opposizione Carlo Iannelli, padre di Giovanni. All’udienza, al tribunale di Alessandria, hanno preso la parola i legali di Iannelli - Leonardo Pugi, Gabriele Terranova e Lorenzo Repetti - e l’avvocato Nuri  Venturelli, che assiste i tre indagati Ennio Ferrari, Danilo Massocchi e Francesco Dottore.

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La campagna

Over 60:
da questa mattina
pre-adesioni per i vaccini

08 Aprile 2021 ore 07:36
.