Lunedì 01 Marzo 2021

moda

“Rethinking Energy”, la nuova campagna di Borsalino

La collezione Primavera-Estate 2021 celebra l’inesauribile energia della danza

“Rethinking Energy”, la nuova campagna di Borsalino

ALESSANDRIA - “L’energia non si ferma mai. L’energia si trasforma.” Così Borsalino svela in anteprima la nuova campagna di comunicazione per presentare la collezione Primavera-Estate 2021. Concepita sotto la direzione artistica del Creative Curator Giacomo Santucci e realizzata dal fotografo Joseph Cardo, che gira un vero e proprio fashion film, rappresenta la nuova frontiera espressiva del brand storytelling.

“Rethinking Energy” è ambientata nel cuore della manifattura Borsalino di Alessandria, dove nove ballerini professionisti portano in scena la dinamicità e l’energia di una collezione che, ispirandosi liberamente al movimento Arts & Crafts, mostra con vigore la nuova idea di bellezza Borsalino.

Tutti gli scatti della nuova collezione: guarda qui

L’ispirazione della collezione, un raffinato dialogo intellettuale tra le grafiche di Aubrey Beardsley e l’Optical Art di Bridget Louise Riley, si manifesta nella campagna attraverso la danza, suprema arte del movimento e linguaggio universale del corpo, capace di liberare energia e grazia come nessun’altra disciplina. Con “Rethinking Energy” prosegue la strategia di rilancio di Borsalino che traduce il proprio Dna in canoni estetici contemporanei per accompagnare nel futuro un’icona di eleganza e stile con oltre 160 anni di storia. La pianificazione di “Rethinking Energy” è all digital.

Giacomo Santucci, Creative Curator Borsalino, racconta come è nata l’idea della campagna: “La danza rappresenta perfettamente il legame fra corpo e intelletto. Come la vita, è ricca di fantasia, trasmette armonia e ha un linguaggio universale che comunica gioia, unione, libertà e sogno. Inoltre, nasce dalla passione e dalla completa dedizione quotidiana. Per tutte queste caratteristiche la danza è in grado di procurare allo spettatore emozioni che arrivano dritte al cuore. Anche per me l’energia è legata al movimento, sia nel lavoro che nella vita privata. È una forza che si alimenta dell'entusiasmo e delle emozioni di chi guarda, si trasmette e non si esaurisce mai. Vorrei che attraverso il mio lavoro questa energia arrivasse a tutti. Oggi, più che mai, arte e cultura hanno bisogno di energie nuove.” Il fotografo Joseph Cardo aggiunge: “Durante le riprese la manifattura Borsalino si è trasformata in un dancefloor capace di incamerare energia: quella dei corpi in movimento dei ballerini, quella dei macchinari per la produzione dei cappelli Borsalino e la mia che ho trasformato in espressione visiva tutto questo.”

Protagonisti della campagna, sono i ballerini Anaïs Maurer (ballerina classica professionista, ha studiato a Parigi al conservatorio di Boulogne e ballato con l’English National Ballet School di Londra); Cecilia Pacillo (ballerina classica professionista diplomata alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano, dal 2017 fa parte del corpo di ballo dell’Arena di Verona); Chiara Giulia Nenna (originaria di Alessandria, è insegnante e coreografa di danza classica e contemporanea nelle principali scuole del Nord Italia); Douglas Zambrano (originario dell’Ecuador, cresciuto ad Alessandria, ha frequentato la Scuola di Ballo del Teatro alla Scala; dal 2019 è Primo Ballerino all’Arena di Verona); Eleonora Lupo (14 anni di studi presso la My Day Academy di Asti, oggi è ballerina classica e moderna); Giulio Galimberti (ballerino classico, neoclassico e contemporaneo, allievo dell’Accademia di Svetlana Pavlova, si è esibito sui palcoscenici dei principali teatri internazionali); Lorenzo Cavallero (allievo di Douglas Zambrano, ha conseguito stage nelle principali accademie europee ricevendo premi e borse di studio); Michela Mazzoni (studi alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano e alla Bolshoi Ballet Academy di Mosca, dal 2018 fa parte del corpo di ballo del Teatro San Carlo di Napoli); Mirand Pulaj (allievo della National Ballet School of Albany e dell’Accademia del Teatro alla Scala di Milano, si è esibito sui palcoscenici dei principali teatri internazionali).

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

novi ligure

Addio a Sonia Merlo, «amica altruista
e collega gentile»

19 Febbraio 2021 ore 09:25
La tragedia

Bistagno, schianto mortale in periferia

19 Febbraio 2021 ore 21:05
La tragedia

Schianto a Bistagno: l'Acquese piange 40enne di Monastero

20 Febbraio 2021 ore 08:00
.