Giovedì 25 Febbraio 2021

Questura

Danneggia una tabaccheria e malmena gli agenti: arrestato 54enne cinese

Premi per il salvataggio nell’area del Festival

ALESSANDRIA - Gli agenti della Sezione Volanti della Questura di Alessandria ha arrestato un cittadino di origine cinese domiciliato ad Alessandria per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento.

Nello specifico, Z. A., nato il 29.07.1966 a Zhejiang (Cina), intorno alle ore 18 ha fatto ingresso in una tabaccheria di corso Carlo Marx dove, preso atto che veniva utilizzata una macchinetta per caffè ed altre bevande, ha danneggiato sia la vetrina che l’interno del locale.

All’arrivo degli operatori, l’uomo, molto agitato e in evidente stato di alterazione dovuto verosimilmente all’assunzione di sostanze alcoliche, alla richiesta di fornire un documento ha opposto resistenza, scagliando loro ripetuti calci e pugni, condotta ripetuta fino al suo accompagnamento in Questura. A causa dei colpi inferti, gli Agenti intervenuti hanno riportato infatti contusioni giudicate guaribili in cinque giorni e il suddetto, a causa di una lesione alla mano procuratasi poco prima durante un colpo rivolto alla vetrina del locale, è stato accompagnato presso il locale pronto soccorso.

L'arresto dell'uomo è stato convalidato, dapprima per lui è stata disposta la detenzione domiciliare (dopo una permanenza in psichiatria per accertamenti, quindi la condanna a 8 mesi di reclusione.

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

novi ligure

Addio a Sonia Merlo, «amica altruista
e collega gentile»

19 Febbraio 2021 ore 09:25
Novi Ligure

‘Villa Minetta’ aggiudicata all’asta

16 Febbraio 2021 ore 18:35
La tragedia

Bistagno, schianto mortale in periferia

19 Febbraio 2021 ore 21:05
.