Domenica 17 Gennaio 2021

Calcio - Grigi

"Centrocampista offensivo. Pronto per giocare"

Oggi primo allenamento per Mirko Bruccini. "Ho lavorato molto, per giocare subito"

"Centrocampista offensivo. Pronto per giocare"

Primo allenamento in maglia grigia per Mirko Bruccini

ALESSANDRIA - Ha firmato giovedì, è arrivato ieri, e questa mattina si è allenato per la prima volta con la nuova squadra. Perché Mirko Bruccini vuole farsi trovare pronto. "Ho lavorato duramente nelle ultime settimane: sapevo di lasciare Cosenza, ma volevo farmi trovare prontissimo dall'Alessandria, per dare subito il mio contributo". Dunque condizione eccellente e voglia di incominciare la nuova avventura. "La decisione spetta al mister, con cui credo che parlerò nelle prossime ore. Oggi è stato un allenamento particolare, soprattutto corsa, e distanziati, ma è stata una bella seduta:  integrato bene, in un bel gruppo  che mi ha aperto le porte  come meglio non avrei potuto sperare. Mi sono sentito subito parte dei Grigi: una sensazione molto positiva".

SUBITO IN SINTONIA

Anche se, in tanti anni di carriera, l'ultimo arrivato alla corte di Gregucci non ha mai giocato con alcuno dei nuovi compagni. "Da avversari ne ho ho affrontati tanti. La conoscenza c'è, è bastato poco per entrare in sintonia. Soprattutto, ho visto in tutti la consapevolezza dell'importanza dell'obiettivo e la determinazione per raggiungerlo. Per la società, per ognuno di noi, per una piazza  che ha voglia di grandi risultati. E che li merita, come la dirigenza e come gli uomini che vanno in campo".

SEGNARE FA BENE

Otto reti nell'ultimo campionato a Cosenza, il saluto affettuoso dei tifosi calabresi: Bruccini è un centrocampista con il piede educato, e i gol degli 'uomini di mezzo' pesano  molto per i traguardi di una squadra. Dove può collocarsi nel gioco dell'Alessandria? "La scelta, lo ribadisco, spetta al mister. Io mi definisco un centrocampista offensivo, che va in area per finalizzare le azioni. Ho giocato spesso a 3 come mezzala, ultimamente più in un centrocampo a due, senza mai rinnegare la mia vocazione".

Ho giocato tanto in una linea a 3, come mezzala. Ultimamente più a 2, senza rinnegare la mia vocazione offensiva

RITORNO A BUSTO

Dopo il rinvio con il Como il debutto sarà a Busto, il 16, contro la Pro Patria, che ha rappresenta una tappa importante della carriera. "Cinque anni e mezzo sono un capitolo significativo. La piazza giusta per ripartire, aumentano le motivazioni, che già sono tante". Tra l'altro, in rete, sta circolando un video di un tuo gol al Casale, delizia per gli occhi del popolo grigio. "Se ho l'opportuinità di fare gol non mi tiro indietro. Quanto ai tifosi dell'Alessandria alcuni ex compagni, come Pascali e Loviso, mi hanno raccontato questa piazza, dove c'è competenza, c'è passione, c'è fame di calcio e di grandi risultati. E io, oggi, ho trovato un gruppo di giocatori, e uno staff, che sanno di dover fare il salto di qualità. Anche questo mi ha fatto dire sì e ringrazio società e direttore per questa chance".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Video

Branchi di lupi
in provincia

07 Gennaio 2021 ore 11:29
Il video

Quargnento: il procuratore e la tragedia

15 Gennaio 2021 ore 11:06
.