Martedì 26 Gennaio 2021

Turismo

Entro l'anno l'ufficio ad Alessandria: "Manca solo Ovada"

Si lavora per rendere operativo l'ufficio turistico sotto il Comune. "Accoglienza professionale più capillare"

Entro l'anno l'ufficio ad Alessandria, "Manca solo Ovada"

Lavori in corso nello IAT di Alessandria

ALESSANDRIA - Lavori in corso all'ufficio turistico sotto Palazzo Rosso, sede municipale di Alessandria. Il punto informazioni IAT (Informazione e Accoglienza Turistica) si sta rifacendo il look. Negli ultimi mesi risiedeva negli uffici di Alexala e,  a breve, grazie a un  accordo in convenzione con il Comune, potrà accogliere i turisti che visiteranno la città. 

L'Assessore al Turismo e Commercio, Mattia Roggero, ha confermato che l'ufficio sarà operativo entro la fine dell'anno e si spera che possa aprirsi ufficialmente al pubblico nei primi giorni del 2021, con attività di front desk.  

“La nostra idea è che lo IAT sia un punto centrale per erogare informazioni sul capoluogo di provincia,  e al contempo favorire anche un naturale dialogo con l’anima commerciale della città, promuovendone le eccellenze artigianali ed enogastronomiche” dice l'assessore Roggero,  che aggiunge:  “ma l’intenzione è anche che si ponga come un hub  di diffusione di spunti e motivazioni di visita di tutto il territorio”. 

Il presidente di Alexala, Pierluigi Prati, oltre alle considerazioni di prammatica, sottolinea che questa apertura fa parte di un rinnovamento generale per una accoglienza professionale il più possibile capillare: "Nell’attesa  della auspicata apertura anche di un nuovo IAT ad Ovada".

 

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La lettera

Il direttore rimette
il mandato

17 Gennaio 2021 ore 16:49
Novi Ligure

Allarme
rave party
a Villa Minetta? Carabinieri sul posto

24 Gennaio 2021 ore 10:13
.