Martedì 21 Settembre 2021

Autocertificazione

Si può uscire dal proprio Comune per barba e capelli

La Prefettura precisa che se non si riesce ad usufruire nel proprio, si può - per validi motivi - andare in città e paesi vicini

"A 83 anni è presto per andare in pensione"

ALESSANDRIA - "Nel caso in cui non sia possibile fruire dei servizi dei barbieri e parrucchieri nel proprio Comune di residenza, il cliente potrà spostarsi di Comune, munito di autocertificazione". La Prefettura ha risposto ad un quesito di Confartigianato Piemonte in cui si chiedevano le modalità di fruizione del servizio. 

"I parrucchieri lavorano su appuntamento e sono tenuti alla rigida osservanza dei protocolli di sicurezza", scrivono da Palazzo Ghilini. Come dire, anche se ci si sposta di territorio il locale e il servizio dovrebbe essere garantito "covid free".

Il riferimento non è tanto alle città in cui il servizio, anche se non è quello di fiducia, non manca, ma piuttosto ai paesi in cui non sempre esistono saloni per tagliare e acconciare i capelli.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelletto d’Orba

Incidente di caccia: un uomo
trasportato in ospedale, è grave

19 Settembre 2021 ore 16:30
La tragedia

Morto nella notte il cacciatore ferito da un cinghiale

20 Settembre 2021 ore 10:11
.