Giovedì 29 Luglio 2021

Calcio - Grigi

Rubin: "La squadra è forte, inammissibile perdere certe gare"

"Con l'Albinleffe abbiamo giocato malissimo. La voglia di vincere va allenata sempre"

Rubin: "La squadra è forte, inammissibile perdere certe gare"

Matteo Rubin è deciso: "Non posso pensare che i Grigi non vadano in B" (foto Ilaria Cutuli)

ALESSANDRIA - "Abbiamo giocato malissimo". Non fa giri di parole, Matteo Rubin. "E non diciamo che non sapevamo come l'Albinoleffe gioca: il mister ce lo ha spiegato bene, anche se con due giorni soli a disposizione abbiamo studiato i bergamaschi. Abbiamo fatto nulla di quello che avevamo preparato: avversario normale, le difficoltà, come le fortune, ce le creiamo prima di tutto noi".

I numeri, per ora, allontanano i Grigi dall'obiettivo. "Siamo una squadra forte: lo dico adesso, dopo una brutta sconfitta, perché lo penso, ne sono convinto. Proprio per i valori che abbiamo, in una stagione come questa, e in questo girone, dovremmo non dico ammazzare il campionato, ma andare là davanti a restarci. Una squadra forte, come siamo, non può perdere con il Grosseto, e non me ne vogliano i toscani".

Cosa manca? "Uno scatto, che dipende solo da noi. La voglia di vincere si allena ogni giorno, anche nelle partitella si deve 'mangiare' il campo. Io sono abituato a darmi sempre obiettivi: si cerca la vittoria per le persone che sono fuori e non possono entrare, anche per noi, per un compagno, per la società. Qui c'è gente che di campionati ne ha vinti e sa bene come fare. Insisto: per i contenuti di questa rosa non posso accettare che non vada in B".

L'intervista completa sul Piccolo in edicola

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
Il lutto

Alessandria dice addio a Vittorio Sartorio

20 Luglio 2021 ore 19:27
.