Giovedì 03 Dicembre 2020

La manifestazione

Pianeta Sport, una protesta silenziosa: "Chiediamo soltanto rispetto"

Titolari, clienti e semplici sportivi si sono dati appuntamento nel parcheggio della struttura

Pianeta Sport, una protesta silenziosa: "Chiediamo soltanto rispetto"

Distanziati, ordinati e silenziosi: la grande famiglia di Pianeta Sport

ALESSANDRIA - "Chiediamo solamente rispetto, abbiamo speso denaro ed energie per applicare alla lettera tutti i protocolli. Eppure è arrivato un decreto che ci ha imposto di chiudere. Lo sport non deve essere paragonato ad altre attività, è un ambiente a parte, che merita di essere tutelato". Parole di Andrea Petris, uno dei soci di Pianeta Sport, la struttura di via Moccagatta ad Alessandria che ha organizzato nel primo pomeriggio di oggi, sabato 31 ottobre, una manifestazione di protesta.

Titolari, soci, clienti, semplici sportivi si sono dati appuntamento nel parcheggio della struttura per fare sentire silenziosamente la propria voce. Il sit-in si è svolto in modalità statica, ognuno ha portato qualcosa, chi un tappetino, chi un paio di pinne o degli occhialini, piccoli gesti simbolici per protestare nel pieno rispetto delle normative in vigore.

"Siamo una grande famiglia - concludono gli organizzatori - e anche in un momento così delicato ne abbiamo dato dimostrazione: siamo felici del fatto che molti dei nostri clienti abbiano recepito il nostro messaggio. Dai grandi fino ai più piccoli in molti si sono uniti a noi, comprendendo lo spirito di questa iniziativa. Speriamo di poter tornare presto".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

Novi Ligure

Investita in via Isola, muore all’ospedale

01 Dicembre 2020 ore 21:58
.