Sabato 05 Dicembre 2020

Vie e strade

Due aree dedicate ai tre pompieri scomparsi a Quargnento

Una passeggiata sarà intitolata a Candido, Triches e Gastaldo, i tre vigili del fuoco morti nello scoppio di Quargnento. Una via anche per l'ex sindaco Calvo e per Norma Cossetto, simbolo delle vittime delle foibe

Matteo, Marco e Antonio, domani funerali di Stato

I Vigili del Fuoco periti a Quargnento

ALESSANDRIA - Due aree del Comune di Alessandria saranno intitolate ad caduti dei Vigili del Fuoco. La Giunta Cuttica ha dato l'ok per la passeggiata ‘Antonino Candido, Marco trihces e Matteo Gastaldo (il tratto ciclopedonale di via San Giovanni Bosco compreso tra la rotonda di via Don Luigi orione e la rotonda all’intersezione con c.so Romita) e Rotonda Caduti dei Vigili del Fuoco (rotonda di intersezione tra via San Giovanni Bosco e c.so Romita).

L'ex sindaco Calvo, oltre alla Biblioteca, avrà una via, sempre nella zona di Alessandria 2000, nei pressi di via Fausto Coppi

Il sottopasso tra via Maggioli e piazza Mentana si chiamerà "Marco Bocchio": fu il funzionario del Genio Civile che donò alla Città, nel 1981, il progetto del sottopasso pedonale e viabile fra piazza Mentana e via Mario Maggioli);

Si chiamerà giardino Norma Cossetto in ricordo della vittima delle foibe l'area verde fra via Martiri della Benedicta e via Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

Novi Ligure

Investita in via Isola, muore all’ospedale

01 Dicembre 2020 ore 21:58
.