Giovedì 29 Ottobre 2020

Alessandria

Ripristini strade, nuovo regolamento. Ma chi controlla?

Ripristini strade, nuovo regolamento. Ma chi controlla?

ALESSANDRIA - Un lavoro complesso, che ha richiesto tempo. Ma finalmente il consiglio comunale di Alessandria ha approvato un nuovo Regolamento sulle manomissioni e i ripristini del manto stradale.

«È molto più stringente - commenta l’assessore ai Lavori Pubblici, Giovanni Barosini - Ora le società che eseguono lavori dovranno dare in anticipo (attraverso fideiussione) i soldi a garanzia dei ripristini. Così, se non li eseguono o non sono ‘a regola d’arte’, sarà il Comune a provvedere, ma con le loro risorse».

«Nulla da ridire sul regolamento in sé. Ma sulle scelte dell’amministrazione, affinché questo non resti carta bianca ma possa essere davvero applicato, sì», analizza Rita Rossa, che insieme agli altri membri del partito - il Pd - e ai Moderati si è astenuta nella votazione. «Per poterlo davvero mettere in pratica serve controllo, cioè personale comunale che lo possa fare. L’ufficio Lavori pubblici è in forte difficoltà, così come quello Anagrafe, la Polizia municipale e anche l’Ufficio trasparenza e comunicazione. Perché voi avete deciso di privilegiare le posizioni organizzative e dirigenziali», sostiene l’ex sindaco.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.