Giovedì 29 Ottobre 2020

L'evento

La Notte dei Ricercatori quest'anno sarà on line

La quindicesima edizione si terrà il 27 novembre

Disit e Azienda ospedaliera 'connettori di idee'

ALESSANDRIA - La quindicesima edizione della Notte dei Ricercatori si presenta con due grandi novità: sarà interamente online e si svolgerà il 27 novembre, anziché a fine settembre come avveniva da diversi anni.

L’emergenza sanitaria ha imposto un nuovo calendario e nuove modalità di fruizione per gli eventi pubblici. E l’emergenza è anche il tema scelto per questa edizione della Notte: Emergenza: scienza, società, ambiente, vita, educazione, comunicazione, tecnologie.

Francesca Martignone, docente di matematiche complementari presso il Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica e coordinatrice scientifica della Notte, ha sottolineato: «L’emergenza globale che abbiamo vissuto e stiamo vivendo ha modificato vari aspetti della nostra quotidianità: le modalità di comunicare, relazionarsi, muoverci, studiare, lavorare. Di fronte ai cambiamenti che sono avvenuti e si sono sviluppati in questi mesi, vorremmo utilizzare l’appuntamento della Notte dei Ricercatori 2020 per riflettere e analizzare da molteplici punti di vista (medico-sanitario, sociologico, economico, giuridico, letterario, scientifico-tecnologico...) alcuni aspetti legati alle emergenze che l’umanità ha affrontato e sta affrontando».

Gli eventi si potranno seguire attraverso la rete e, per permettere una maggiore fruizione e diffusione, molti dei materiali prodotti rimarranno disponibili online anche dopo il 27 novembre.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Villa Minetta, va deserta l'asta: nessuno la vuole

22 Ottobre 2020 ore 08:15
La tragedia

“I Vincenti responsabili”. Il Gup: imprudente...

20 Ottobre 2020 ore 18:25
.