Mercoledì 23 Settembre 2020

Alessandria

Amag Reti Idriche: in spedizione le cartoline di autolettura dei consumi

Amag, sale la tensione. "Non si assume così"

ALESSANDRIA - “L’emergenza Covid di questi mesi ci ha imposto e ci impone la massima prudenza anche sul fronte delle visite a domicilio per la lettura del contatore acqua, al fine di tutelare sia la salute degli Utenti che quella degli addetti al servizio. Pertanto le sue bollette acqua sono al momento calcolate sui consumi del 2019, oppure sulla base dell’autolettura da lei fornita”. Comincia così la lettera che, nei prossimi giorni, Amag Reti Idriche recapiterà a tutti gli utenti di Alessandria e, successivamente, agli utenti di tutti gli altri comuni serviti dall’azienda, dall’Alessandrino all’Acquese alla Langa Astigiana.

“L’obiettivo – sottolinea Paolo Arrobbio, presidente del Gruppo Amag – è agevolare al massimo la nostra utenza, con particolare riferimento alla tutela agli anziani. Poiché in questi mesi si stanno moltiplicando i casi di finti addetti acqua e gas che cercano di introdursi nelle abitazioni con fini di furto, il Gruppo Amag ribadisce che i propri addetti si presentano al domicilio degli utenti solo su appuntamento, richiesto dai clienti o fissato telefonicamente. Al fine di verificare che la chiamata sia stata effettuata dall’Azienda, invitiamo anche le persone a telefonare successivamente al numero verde 800.236.211, per la relativa conferma”.

Tocca a Alfonso Conte, amministratore unico di Amag Reti Idriche, precisare i diversi passaggi operativi: “Nel caso il consumo idrico effettivo risulti, a posteriori, inferiore a quanto fatturato sulla base dei consumi 2019, la nostra azienda provvederà a restituire all’utente quanto dovuto mediante compensazione sulla bolletta successiva. Nel caso di importi rilevanti, a seguito di richiesta, tramite assegno di traenza o bonifico bancario”.

Al fine di agevolare la trasmissione delle letture, Amag Reti Idriche allegherà alla lettera inviata in questi giorni agli utenti alessandrini una cartolina di autolettura che dovrà essere compilata in tutte le sue parti indicando lettura, data lettura, codice utente, codice utenza e restituita ad Amag Reti idriche attraverso i seguenti punti di cortesia:

  • Zona Orti: Bar Beppe - Viale Milite Ignoto 130, Alessandria 
  • Zona Centro: Filiale Defendini - Via Gramsci 31 , Alessandria 
  • Zona Pista (zona Europa): Bar Gipsy - via Galvani 12, Alessandria 
  • Zona Cittadella (San Michele, Astuti, Via Pavia) Bar Rally - via Giordano Bruno 57, Alessandria 
  • Zona Spinetta Marengo e sobborghi Fraschetta: Edicola Spinetta Marengo - Via Frugarolo 1 ang via Genova

oppure spedita senza affrancatura ad Amag Reti Idriche, Via Damiano Chiesa 18, 15121 Alessandria.

Importante, per poter ricevere bollette il più possibile corrette e rispondenti ai consumi reali, che gli utenti effettuino periodiche autoletture, segnalandole a amag Reti Idriche tramite numero verde 800.236.211 o e-mail lettureacqua@amagalessandria.it indicando sempre nome dell’intestatario del contratto, numero del contratto e consumo aggiornato (solo i numeri neri) del contatore acqua. App gratuita sul sito www.gruppoamag.it, ove è possibile accedere al proprio profilo personale e comunicare la lettura semplicemente scattando una foto

Le persone che non fossero in grado di comunicare l’autolettura mediante una delle possibilità sopra elencate, possono contattare l’azienda al numero 0131283611, per concordare le relative attività.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

Cassano Spinola

Trova una bomba in cantina
e la porta ai carabinieri

13 Settembre 2020 ore 13:07
.