Sabato 26 Settembre 2020

Alessandria

Pace fatta tra Comune e Polizia locale

Stamattina conciliazione in prefettura: saranno pagati gli straordinari. Si va verso nuove assunzioni

Pace fatta tra Comune e Polizia locale

ALESSANDRIA - Si è tenuto questa mattina in prefettura, presieduto dal viceprefetto vicario Paolo Ponta,  un incontro tra l'amministrazione comunale di Alessandria e il sindacato Diccap - Sulpm per l’esperimento del tentativo di conciliazione previsto dalla legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali.

Le richieste concernevano le nuove assunzioni di personale e diverse problematiche relative all’organizzazione, alla formazione, alle condizioni di lavoro e al pagamento di indennità e straordinari già maturati nel settore della Polizia locale.

Il sindacato, alla fine di un confronto proficuo, ha preso atto con soddisfazione delle assicurazioni fornite da Palazzo Rosso riguardo alle nuove assunzioni e al pagamento di indennità e straordinari, che verranno tempestivamente effettuati. Inoltre è stata sottolineata la volontà di favorire percorsi formativi e di aggiornamento per il personale e di apportare migliorie tecniche e di sicurezza ai locali del Comando.

Pertanto, il tentativo di conciliazione si è chiuso positivamente, rinviando a un apposito tavolo tecnico comunale, già convocato, gli ulteriori approfondimenti sulle modalità di espletamento dei servizi della Polizia locale fino all’entrata in servizio dei nuovi operatori.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Coronavirus, caso
alle 'Pascoli':
una classe
in isolamento

17 Settembre 2020 ore 11:40
.