Mercoledì 12 Agosto 2020

Dal Comune

Referendum Costituzionale: diritto di voto per gli elettori italiani temporaneamente all’estero

Referendum 29 marzo: si cercano scrutatori...

ALESSANDRIA - In occasione del referendum costituzionale di domenica 20 e lunedì 21 settembre, gli elettori italiani temporaneamente all’estero, possono esercitare il diritto di voto all’estero, presentando domanda entro e non oltre il giorno 19 agosto al comune di iscrizione elettorale.

La domanda può essere presentata utilizzando l’apposito modulo reperibile sul sito del Comune (sezione Elettorale) oppure con una dichiarazione redatta su carta libera contenente l’indirizzo postale estero cui va inviato il plico elettorale e l’attestazione specifica del possesso del requisito tra quelli previsti dall’articolo 4 bis, comma 1, della legge n. 459/2001 e s m. e i.

La richiesta può essere trasmessa tramite invio postale o telematico, utilizzando l’indirizzo di posta elettronica certificata comunedialessandria@legalmail.it oppure l’indirizzo di posta non certificata elettorale@comune.alessandria.it.

La domanda può anche essere consegnata a mano (anche da persona diversa dall’interessato), unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
.