Sabato 15 Agosto 2020

Calcio - Grigi

Gregucci: "Stiamo alti, abbiamo qualità per decidere le parite"

"Dedichiamo questa vittoria a Enzino, una persona di valore"

Gregucci: "Stiamo alti,  abbiamo qualità per decidere le parite"

L'applauso della squadra per Enzino Spinello (foto Ilaria Cutuli)

ALESSANDRIA - "Questa vittoria è per Enzino, un grande tifoso, una persona di valore". Prima di tutto la dedica: Angelo Gregucci parla a nome di tutta la squadra e della società, alla fine i giocatori hanno applaudito verso la Nord, verso gli striscioni tutti per Enzino Spinello.

Al tecnico servivano le risposte che solo una partita vera può dare e le ha avute. Forse ne voleva qualcuna ancora migliore - "abbiamo subito due gol evitabili e abbiamo anche sofferto, ma il Siena è una buona squadra" - però è soddisfatto per la solidità, anche per la qualità in mezzo, "per le potenzialità che i ragazzi hanno dimostrato di avere e che hanno espresso". Si può migliorare? "Certo, dobbiamo giocare più alti e attaccare più avanti. Anche gestire meglio il pallone e il vantaggio".

La squadra ha dimostrato le sue potenzialità

Due volte avanti, due volte recuperati, ma sempre con la caparbietà di riprendersi il vantaggio. "Insisto, questa squadra ha fatto capire quanto vale. Dobbiamo cercare di essere un po' più solidi: lo siamo stati, comunque, anche contro una avversaria che sa giocare a calcio e sa individuare determinate linee di passaggio. La risposta, sotto il profilo atletico, è stata più che discreta, adesso dobbiamo essere bravi anche a recuperare, soprattutto chi è rimasto in campo 90 minuti, perché giovedì si torna in campo e di tempo ce n'è poco".

Cosa servità dalla fase nazionale? "Un atteggiamento molto coraggioso, la capacità di prenderci qualche rischio in più, perché le qualità per farlo le abbiamo. Da giovedì dovremo solo vincere. Ecco perché - insiste Gregucci - dobbiamo alzarci di più, perché se lo facciamo, abbiamo i mezzi per determinare la partita a nostro favore".

Fra gli elementi che hanno impressionato di più c'è Eleuteri, per personalità, corsa e, anche, per l'assist a Eusepi per il secondo gol. "Il ragazzo ha stoffa per diventare un calciatore vero".

Nei sorteggi per il primo turno nazionale le teste di serie sono Renate, Carpi, Monopoli, Juventus U23 e Potenza: una preferenza? "Per questioni logistiche sarebbe meglio non fare molta strada, anche se da adesso in poi le avversarie dovremo cercare di batterle tutte".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
Maltempo

Risarcimento danni: assicurazioni prese d'assalto

09 Agosto 2020 ore 09:16
.