Sabato 15 Agosto 2020

Enti

L’Inps riapre gli sportelli su appuntamento

Inps Piemonte, presentate 1.736 per l'anticipo pensionistico

PIEMONTE - Le sedi Inps riaprono gli sportelli al pubblico, su appuntamento, dal 1° luglio. La salute dei cittadini sarà garantita dalla particolare attenzione posta ai locali in cui si accederà, tutti regolarmente sanificati, con percorsi di ingresso e di uscita diversificati, nel rispetto del distanziamento sociale e assicurando la disponibilità di idonei presidi igienizzanti. All’ingresso saranno posizionati termoscanner e l’accesso sarà consentito, previa misurazione della temperatura, solo se muniti di mascherina.

Per garantire l’adeguato distanziamento sociale ed evitare assembramenti sconsigliabili, l’attività di ricevimento degli sportelli delle sedi Inps del Piemonte sarà svolta esclusivamente su prenotazione.

Il cittadino prenoterà l’appuntamento scegliendo il giorno e la fascia oraria desiderata, e potrà anche indicare per quale motivo si rivolge allo sportello Inps. In tal modo potrà presentarsi in sede cinque minuti prima dell’orario fissato e permarrà presso gli sportelli il tempo strettamente necessario per ottenere l’informazione o il servizio richiesto.

Diverse sono le modalità di prenotazione: tramite smartphone, scaricando l’app “Inps Mobile”, o tramite portale accedendo al sito www.inps.it nella sezione “Sportelli di Sede”. Inoltre, per non escludere da questa nuova fase chi non usa gli applicativi informatici, l’Istituto ha previsto la possibilità di prenotarsi anche tramite telefono, contattando i numeri provinciali già utilizzati per l’emergenza. Le sedi del Piemonte, infatti, continueranno ad essere contattabili, per informazioni e prenotazioni da lunedì a venerdì dalle 8,30 alle 12,30. Per la sede di Alessandria il numero è 0131 209200. In alternativa al numero di telefono provinciale è possibile prenotarsi anche chiamando il contact-center al numero 803.164 da telefono fisso o 06.164.164 da cellulare.

Per motivi di sicurezza l’accesso agli sportelli in presenza sarà attivato, nel mese di luglio, presso le Direzioni provinciali. Per le Agenzie territoriali continueranno ad essere attivi i servizi informativi telefonici, accessibili contattando il numero telefonico provinciale.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
Maltempo

Risarcimento danni: assicurazioni prese d'assalto

09 Agosto 2020 ore 09:16
.