Mercoledì 12 Agosto 2020

Al Cristo

“Lavori in autunno. Ma serve un impegno civico dei residenti”

Un progetto per l'area del Villaggio fotovoltaico al Cristo

“Lavori in autunno. Ma serve un impegno civico dei residenti”

ALESSANDRIA - “Abbiamo deciso di non seppellirlo!”. Questa la decisione dell’amministrazione comunale di Palazzo Rosso per l’area del laghetto al Villaggio fotovoltaico del quartiere Cristo. “In autunno potrebbero iniziare i lavori di recupero – hanno spiegato l’assessore ai Lavori pubblici, Giovanni Barosini e il dirigente, l’architetto Furia – 270 mila euro per il ripristino dell’impianto e anche per sistemare con attrezzature di svago le aree verdi circostanti”.

Il grosso problema è da sempre la manutenzione, ma anche i numerosi atti vandalici o l’abbandono di rettili e animali nelle acque del laghetto. “Proprio per questo motivo, l’amministrazione ha deciso di fare la sua parte, con messa in sicurezza dell’area e si occuperà della manutenzione. Ma serve anche un impegno morale, un senso civico, da parte dei residenti della zona” ha aggiunto l’assessore. Che proprio per coinvolgere a pieno in questa operazione la popolazione ha in mente una serie di incontri pubblici con gli abitanti del quartiere.

Ma intanto…
L’amministrazione ha stanziato 15 mila euro per i lavori sul laghetto e anche per la piscina comunale scoperta. “Oggi siamo nella stessa situazione dello scorso anno: acqua stagnante e non salubre”. Si partirà quindi con lavori immediati di messa in sicurezza sanitaria, in attesa del progetto di riqualificazione in autunno.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
.