Giovedì 28 Maggio 2020

Lavoro

Laboratorio di ricerca attiva del lavoro on line: riaprono le iscrizioni

4 appuntamenti di 2 ore per muoversi in un mercato del lavoro sempre più complesso e influenzato da dinamiche non sempre facili da decifrare

Laboratorio di ricerca attiva del lavoro on line: riaprono le iscrizioni

ALESSANDRIA - Il Servizio Informagiovani gestito da Asm Costruire Insieme, all'interno del programma di Servizi Virtuali legati all’emergenza sanitaria relativa al Covid19 e in considerazione delle richieste pervenute, propone il secondo percorso Tral (Tecniche di ricerca attiva del lavoro) a distanza, un laboratorio di gruppo a distanza, suddiviso in 4 appuntamenti di 2 ore che si svolgeranno con il il 26 e 28 maggio e il 4 e 9 giugno dalle 15 alle 17.

Il percorso ha il fine di fornire ai partecipanti utili strumenti (curriculum, lettera di presentazione, profilo LinkedIn) per muoversi in un mercato del lavoro sempre più complesso e influenzato da dinamiche non sempre facili da decifrare. La definizione del proprio obiettivo professionale, le esperienze di colloquio simulato, l’analisi dei contesti lavorativi, l’utilizzo di audiovisivi e altri innovativi metodi permetteranno agli operatori dell’Informagiovani di guidare i partecipanti verso una pianificazione della ricerca del lavoro attraverso i canali più efficaci.

Un’attenzione specifica verrà riservata alla “ricerca del lavoro ai tempi del virus”, per analizzare le dinamiche del colloquio virtuale, dell’importanza della propria immagine on line, nonché alle nuove regole di comportamento sociale.

Il Tral per gli studenti e per coloro che cercano lavoro è uno degli strumenti che l’Informagiovani ha proposto negli ultimi anni ottenendo un consenso diffuso e sempre crescente. Il percorso è condotto da le orientatrici Informagiovani, formatrici e esperte di ricerca attiva del lavoro.

Per partecipare è consigliabile possedere una conoscenza informatica di base ed è necessario un account di posta Gmail, infatti il percorso sarà erogato attraverso una chiamata di gruppo con Hangouts Meet di Google. Sul sito dell’Informagiovani si potranno trovare semplici e dettagliate istruzioni per partecipare. Si precisa che la piattaforma è gratuita ma prevede l’utilizzo della propria connessione dati e pertanto si suggerisce l’utilizzo del wi-fi.

Per partecipare all’iniziativa non è prevista alcuna quota d’iscrizione, l’azienda ha infatti deciso di offrire la gratuità per venire incontro alla cittadinanza in questo momento difficile. I posti disponibili sono 6 ed è richiesta una prenotazione via mail a informagiovani@asmcostruireinsieme.it entro il 22 maggio. Per informazioni l’Informagiovani è aperto a distanza secondo le seguenti modalità: dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 18 le operatrici sono raggiungibili attraverso la mail informagiovani@asmcostruireinsieme.it, chiamate, videochiamate e chat all’account informagiovani.alessandria@gmail.com, negli stessi orari al numero verde 800116667 e attraverso la chat della pagina Facebook Informagiovani Alessandria e il sito www.informagiovani.al.it.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.