Giovedì 28 Maggio 2020

Questura

Tenta la rapina e poi l'evasione: guineiano arrestato ad Alessandria

Il fatto nei pressi del sottopasso di via Maggioli

Premi per il salvataggio nell’area del Festival

ALESSANDRIA - Nei giorni scorsi, il personale della Squadra Volante della Questura di Alessandria ha arrestato Mamba Kallo,  guineiano 27enne, resosi responsabile del reato di tentata rapina.

Alle ore 15 circa, le pattuglie della Squadra Volante sono intervenute nei pressi dell’imbocco del sottopasso di via Maggioli in direzione Piazza Mentana, a seguito della segnalazione di una donna vittima di una tentata rapina del proprio telefono cellulare da parte di uno straniero.

Giunti  celermente sul posto, gli Agenti  hanno intercettato la richiedente che prontamente ha indicato agli operanti la via di fuga del malfattore, fuggito a piedi pochi istanti prima del loro arrivo.

Da quanto ricostruito dagli Agenti, Kallo approfittando di un momento di distrazione della donna, impegnata in una conversazione telefonica, le si è avvicinato di soppiatto alle spalle, cercando di strapparle via con violenza il cellulare, senza tuttavia riuscirci per la vigorosa resistenza della donna che, nell’immediato, nonostante lo shock dell’evento subito,  è riuscita a chiamare il 112 fornendo ai poliziotti una accurata descrizione del responsabile fuggito a piedi.

La donna, condotta tempestivamente in ospedale per le cure del caso, ha riportato dallo scontro con il rapinatore un trauma contusivo al volto giudicato guaribile in 5 giorni.

L'uomo corrispondente alla descrizione è stato  rintracciato poco distante, in via XX Settembre angolo Piazza Mentana, ancora in evidente stato di affaticamento per la fuga. Identificato e accompagnato presso gli Uffici della Questura, Kallo è stato  sottoposto alla misura precautelare dell’arresto. L'uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Alessandria, è stato trasferito alla Casa Circondariale Cantello e Gaeta di Alessandria.

Nel corso della operazioni di traduzione in carcere, Kallo, condotto da due operatori di Volante, ha tentato la fuga colpendo con una gomitata uno dei due e spintonando l’altro dirigendosi verso le vie cittadine; Fuga molto breve, terminata dopo un rapido inseguimento e il trasporto in carcere. Per quanto sopra il Kallo è stato deferito anche per il delitto di evasione.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.