Giovedì 28 Maggio 2020

Donazioni

#fermiamoloinsieme: 400 mila euro agli ospedali della Provincia

Fondazione Solidal e Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria per l’emergenza Covid. I testimonial del territorio rilanciano l’appello

Fondazioni per gli ospedali: il sostegno di artisti e sportivi

PROVINCIA - Altri centomila euro donati agli ospedali della Provincia, per un totale di 400 mila trasferiti in due settimane, che ha consentito di acquisire 6 letti di rianimazione, 5 ventilatori da asporto, 100 caschi per Cpap, 1 tavolo operatorio, 20 mila mascherine Ffp3, 2 milioni di guanti monouso in nitrile, 10 mila camici, 1.000 visiere, 70 mila mascherine chirurgiche. È una ulteriore donazione della Fondazione Solidal e Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria che ha potuto raggiungere il ragguardevole risultato di 760 mila euro grazie alla generosità dei donatori che hanno accolto l’appello #fermiamoloinsieme per questa emergenza Covid.

“Siamo di fronte ad una risposta commovente - commentano Luciano Mariano, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e Antonio Maconi, presidente della Fondazione Solidal - che ci ha dato il senso di una comunità coesa di fronte ad una emergenza che ci ha colpito in modo così devastante. Le Fondazioni hanno fatto la propria parte e con la campagna #fermiamoloinsieme hanno cercato di essere un punto di riferimento autorevole e riconosciuto sul territorio provinciale: grazie quindi ai tantissimi donatori, oltre mille, che hanno dato con fiducia il loro aiuto per sostenere i professionisti e i pazienti. A tutti loro va il nostro sentito e sincero ringraziamento”.

Il commissario dell’Asl Al Valter Galante ringrazia: “Esprimo il più sentito ringraziamento alla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, a Fondazione SolidAL e a tutti coloro che hanno effettuato una donazione manifestando un profondo senso civico. Il loro aiuto concreto ci permette in questo momento di emergenza di procedere rapidamente all’acquisto dei materiali che servono per supportare al meglio in nostro personale e i degenti”.

Anche il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Giacomo Centini ringrazio: “Questa donazione, è davvero preziosa e ora i nostri uffici sono in grado di provvedere agli approvvigionamenti all’acquisto di dispositivi di protezione individuale per i professionisti sanitari oltre che di un tavolo operatorio per le emergenze a supporto di tutta l’attività. Grazie a tutti i donatori che hanno sostenuto e sostengono questa iniziativa, alla Fondazione  Cassa di Risparmio di Alessandria e alla Fondazione Solidal per il supporto e per il sostegno”.

Antonella Clerici, Gad Lerner, Simone Barbato, Mario Giordano sono alcuni dei testimonial fortemente legati al territorio che hanno sostenuto e aderito alla campagna di raccolta fondi #fermiamoloinsieme e #doniamodacasa.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e la Fondazione Solidal in questa campagna mettono quindi a disposizione una serie di filmati di promozione di tutto il territorio, (realizzati dal videomaker Matteo Forcherio in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e il Comune di Alessandria) per conoscerlo meglio in questo tempo forzato a casa. Dai castelli delle colline del Monferrato ai musei della Città di Alessandria, un viaggio virtuale per conoscere ed apprezzare le bellezze del nostro territorio, piccole perle di storia e arte. I filmati sono disponibili sul sito della Fondazione Solidal www.fondazionesolidal.it e saranno veicolati sulla pagina Facebook della Fondazione Solidal Onlus.

Le donazioni effettuate dalle aziende a favore della campagna “PRO ASL-AO AL UNITI CONTRO COVID” potranno godere della deducibilità integrale dal reddito di impresa, come da decreto legge n. 18/2020 (cfr . art. 66, c. 2).

Ma la raccolta continua, perché il materiale va costantemente utilizzato e ciascun donatore può fare la propria parte da casa, donando e aiutando il proprio ospedale attraverso un bonifico intestato a:
PRO ASL-AO AL UNITI CONTRO COVID-19
IBAN IT52 S 05034 10408 000000005537

oppure sul sito della Fondazione SolidAl attraverso il circuito PayPal.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.