Giovedì 02 Aprile 2020

Alimentazione

Mercato Coperto di Campagna Amica: più giornate di apertura

L'iniziativa per agevolare i consumatori e sostenere l’economia locale. I trattori mobilitati per sanificare strade e piazze

Domani al Mercato Coperto c'è il #tintarelladay

ALESSANDRIA - Per garantire un servizio costante ai consumatori durante il periodo di emergenza a causa del coronavirus il Mercato Coperto di Campagna Amica di via Guasco cambia l’orario di apertura e resterà aperto dalle 8 alle 13 dal martedì al sabato. È questo ciò che si legge nella lavagna posizionata all’ingresso, una decisione presa dai produttori di Campagna Amica della Coldiretti di Alessandria per continuare ad essere un punto d riferimento per il territorio e per l’economia locale.

“In ottemperanza alle disposizioni emanate dal Comune di Alessandria è stato temporaneamente sospeso il mercato del venerdì mattina in piazza Libertà, per questo abbiamo deciso di aumentare le giornate di apertura del mercato coperto di via Guasco – afferma il presidente di Coldiretti Alessandria Mauro Bianco -. Dopo gli attacchi interessati che sono venuti dall’estero va segnalato che una particolare attenzione è stata anche riposta alla provenienza dei prodotti acquistati con un deciso orientamento a sostenere gli acquisti di prodotti Made in Italy per aiutare lavoro ed economia. Un obiettivo sostenuto grande maggioranza dei consumatori, che è d’accordo sul fatto che in questa fase è importante acquistare prodotti italiani, meglio ancora se a km.zero, per tutelare una filiera agroalimentare che dal campo alla tavola garantisce all'Italia il primato nella qualità e nella sicurezza alimentare”.

La scelta è quella di privilegiare alimenti semplici alla base della dieta mediterranea: un obiettivo sostenuto dalla campagna #MangiaItaliano lanciata dalla Coldiretti alla quale stanno aderendo numerosi volti noti della televisione, del cinema, dello spettacolo, della musica, del giornalismo, della ricerca e della cultura.

“La campagna non si ferma e non può fermarsi, i nostri imprenditori continuano a lavorare – ha aggiunto il Direttore Coldiretti Alessandria Roberto Rampazzo -. Chiediamo a supermercati, ipermercati e discount di continuare a privilegiare negli approvvigionamenti sugli scaffali le mozzarelle con il latte italiano al posto di quelle ottenute da cagliate straniere, salumi ottenuti con la carne dei nostri allevamenti, frutta e verdura nazionale ed extravergine Made in Italy al 100%” per sostenere lo sforzo degli agricoltori e degli allevatori che stanno assicurando in questo difficile momento le forniture alimentari al Paese”.

#iorestoacasa ma #lacampagnanonsiferma: anche a livello provinciale tutti i movimenti, da Giovani Impresa a Donne Impresa, da Campagna Amica a Terranostra fino a Federpensionati, stanno preparando dei brevi video che mostrano come, nonostante tutto, il lavoro agricolo abbia i suoi ritmi, la natura si stia risvegliando con i primi fiori e boccioli e gli animali abbiano bisogno delle stesse cure di sempre.

Intanto i trattori degli agricoltori della Coldiretti sono mobilitati per sanificare strade e piazze con la distribuzione di acqua disinfettante grazie all’uso di irroratori, nebulizzatori e atomizzatori: tutti gli associati Coldiretti sono a disposizione delle autorità locali per contribuire alla più ampia opera di bonifica mai realizzata prima. Un’iniziativa concordata con la Protezione Civile e resa immediatamente operativa già in alcune aree del Piemonte: dopo Torino e Cuneo, questa attività di volontariato a cui si sta prestando il comparto agricolo per far fronte all’emergenza sanitaria, si sta diffondendo ulteriormente e interesserà tutte le province.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta Marengo

Malore improvviso,
muore 49enne

30 Marzo 2020 ore 14:05
serravalle scrivia

Sorpreso a girare in auto: non aveva nemmeno la patente

29 Marzo 2020 ore 16:00
.