Mercoledì 28 Settembre 2022

Ovada

Vela: ultimo appuntamento del 2019 con la scuola di sanità

Salute e territorio l'argomento in discussione domani sera presso il salone "Padre Giancarlo" dei Cappuccini

17 Dicembre 2019 ore 04:28

di Redazione

Vela Ovada

OVADA - Ultimo appuntamento del 2019 con la “Scuola del cittadino responsabile”, la proposta di associazione Vela per promuovere un approccio corretto alle cure e al Sistema Sanitario Nazionale. Domani, mercoledì 18 dicembre, dalle 19.30, presso il salone del Convento dei Cappuccini, si parlerà di “La comunità di pratica - Opportunità di rilancio del territorio”. Interverranno Silvia Baiardi (Referente Asl Al per il piano locale di prevenzione), Sabrina Caneva, vice sindaco di Ovada e docente dell’Istituto Pertini, Paola Varese, primario del reparto di Medicina della nostra città. Del ruolo del volontariato in ambito cittadino si è parlato anche sabato scorso, nell'ambito dell'annuale festa di Natale organizzata da associazione Vela all'interno del salone di Cappuccini "Padre Giancarlo". "Abbiamo riflettuto sul ruolo del volontariato - spiegano gli organizzatori - come collante della società e motore di cambiamento. Come tutelare i malati privi di sostegno familiare? Come aiutare le persone a reinventarsi una nuova vita dopo la malattia? Quali sono i rischi delle procedure diagnostiche di medicina nucleare? Il volontariato può svolgere un ruolo di informazione nei confronti dei cittadini sui diritti ma anche sulla responsabilità individuale nel ricorso non consumistico a prestazioni diagnostiche spesso " autorichieste".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Casale, incidente in zona industriale: un morto e un ferito

20 Settembre 2022 ore 22:01
borghetto borbera

Anche la val Borbera in lutto per la morte di Stefano Sutter

19 Settembre 2022 ore 06:15
.
Addio a 'Capo' Mario

Mario Di.Cianni figura straordinaria del tifo grigio

Lutto

Addio a 'Capo' Mario

25 Settembre 2022 ore 17:47