Martedì 20 Agosto 2019

Basket A2 donne

Austosped, sotto canestro arriva Albano

Solo 23 anni, ma già cinque stagioni in A2. Pozzi: 'Ci darà tenacia'

Austosped, sotto canestro arriva Albano

Il debutto in A2 a soli 16 anni, nel Collegno: ecco perché Cecilia Albano, classe ‘96, è una ‘veterana’ della pallacanestro femminile.

Il terzo innesto di Autosped, definito dal direttore sportivo Franco Balduzzi, nelle ultime tre stagioni è stata avversaria, con la maglia di Carugate.

Torinese, settore giovanile nella sua città, in A2 gioca già al Sanga Milano, prima di Carugate, con cifre importanti.

Per la società di Castelnuovo è uno dei due tasselli sotto canestro, il secondo, un centro, sarà quasi sicuramente straniera.

«Avevo voglia di giocare in una formazione che punta alle posizioni di vertice, Castelnuovo è la soluzione perfetta».

Ritrova Claudia Colli, per un anno compagna di squadra, e Ilaria Bonvecchio, «conosciuta in un raduno della nazionale con sua sorella. Credo che sarebbe stato molto felice del mio arrivo una persona speciale come Gigi Gaggio».

Si definisce «versatile, abbastanza atletica nonostante la mia altezza. Della mia nuova squadra mi ha sempre colpito l’atteggiamento, abituata a lottare fino all’ultimo pallone. Proverò ad aggiungere anche io qualche cosa, anche sul piano della tenacia e della determinazione».

Una giocatrice su cui coach Fabio Pozzi è pronto a scommettere. «Ha caratteristiche tecniche e fisiche che, da avversaria, ci hanno sempre dato fastidio. Adesso che è con noi, il fastidio lo daremo ad altre».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

novi ligure

Uomo sale sul traliccio
e tenta il suicidio

16 Agosto 2019 ore 10:56
.