Domenica 18 Agosto 2019

Atletica

La Barbera vola. E atterra a 6 metri e 91: è record

Il campione alessandrino stabilisce il nuovo primato italiano di salto in lungo

Roberto La Barbera

Roberto La Barbera migliora ancora il record italiano nel lungo: 6 metri e 91

Al meeting 'Città di Grosseto', tappa italiana del Gran Prix  di atletica paralimpica, il lungo di Roberto La Barbera è stellare. Ed è nuovo record italiano. All'Italian Open Championiship, la gara più attesa è proprio quella del lungo: il campione di Mandrogne in grandissima condizione fisica, al primo salto è subito in testa, con 6,89, che è  primato italiano. Al secondo il sudafricano Mpumelelo Mhlongo lo supera, con 7,03, anche se la categoria è diversa, T64 Roberto, T44 l'avversario. La terza misura  di Roberto sfiora i 7 metri ventosi, 6.99, ma entra alla grande nel ranking mondile stagionale, dietro il primatista iridato Markus Rehm, grazie al quarto salto, con 6.91 di vento regolare, che è primato italiano (migliorato di ben 16 centimetri) e sarebbe anche record mondiale master M50.  A festeggiare Roberto, che a inizio luglio parteciperà agli italiani a Iesolo, anche il presidente federale Sandrino Porru. La Barbera, tesserato per la società Pegaso, è fra gli atleti che portano sul podio i marchi Fiat, Alegas, Cedacri e Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

novi ligure

Uomo sale sul traliccio
e tenta il suicidio

16 Agosto 2019 ore 10:56
.