Lunedì 16 Settembre 2019

Alessandria

'Cittadella sotto la luna': la settima edizione della corsa del Fai

Giovedì 20 giugno la settima edizione della corsa podistica. Il ricavato della gara andrà a sostegno del Fai per la salvaguardia della fortezza

'Cittadella sotto la luna': giovedì 20 la settima edizione della corsa del Fai

ALESSANDRIA - Giovedì 20 giugno alle 20,30 alla Cittadella prende il via la 7ª edizione della corsa podistica ‘Cittadella sotto la luna’, l'ormai classico appuntamento organizzato dal Fai in collaborazione con GP Cartotecnica Piemontese. La manifestazione comprende una prova competitiva di 5 km valida per il campionato provinciale Uisp e una camminata non competitiva di 2,5 km (ritrovo alla fortezza di via Pavia alle 19,30). Alla gara possono partecipare i tesserati agonisti Uisp, Lega Atletica e i tesserati Fidal, i quali potranno iscriversi autonomamente se in possesso anche della tessera Uisp, altrimenti solo tramite la propria società di appartenenza. Il ricavato della gara andrà a sostegno del Fai per la salvaguardia della fortezza. 

Nella competitiva, al maschile, sono previste sei diverse categorie suddivise per fasce d'età: dalla A, per i nati dal 1990 al 2003, fino alla F, per i nati dal 1949 e oltre. Tra le donne, le categorie sono tre: G, per le nate dal 1980 al 2003, H (1970-1979) e I (dal 1969 in poi). Saranno premiati i due primi assoluti delle categorie uomini e donne e i primi classificati di ogni fascia d’età.

La quota d’iscrizione è di 5 euro, un pacco gara omaggio sarà garantito a tutti i partecipanti. Nella prova competitiva della scorsa edizione, che ha fatto registrare 110 iscritti, tra gli uomini si è imposto Mamadou Yally, tra le donne ha tagliato per prima il traguardo Claudia Marchisa.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta

Bellavita: bimbo bloccato da bocchettone della piscina

10 Settembre 2019 ore 08:49
Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
.
Martin Eden

Luca Marinelli in una scena

Recensione

Martin Eden

14 Settembre 2019 ore 16:08