Mercoledì 19 Giugno 2019

Alessandria

Aggredisce e rapina 19enne, fermato

Aggredisce e rapina 19enne, fermato

Ha aggredito alle spalle una ragazza di 19 anni. L’obiettivo era il suo cellulare. Quando ha visto la reazione della giovane, lui ha iniziato a sferrare pugni alla schiena e al collo della vittima che, a quel punto, è caduta. Lui ha preso il cellulare ed è scappato. La ragazza non ha desistito, si è rialzato e lo ha inseguito per un po’, non riuscendo a raggiungerlo. Ma ha avuto il tempo di ‘fotografare’ il volto del suo aggressore. 

Le indagini della Squadra Mobile della Questura, diretta da Marco Poggi, hanno permesso di identificarlo e bloccarlo qualche ora dopo il colpo. Il fermo è scattato il giorno successivo in via Mondovì, ad Alessandria, dove il malvivente aveva compiuto un altro furto di cellulare. La descrizione resa dalla ragazza è stata fondamentale per incastrarlo. 

Il 47enne in pochi giorni si è reso protagonista di diversi fatti, dando in escandescenze anche in ospedale, in stazione, e al Sert.

Il fermo, convalidato, per rapina è scattato per Antimo Scialla, 47 anni. L’aggressione è stata commessa la notte del 4 giugno in via Cavour, ad Alessandria. I particolari dell’operazione sono stai resi noti dal capo della mobile questa mattina durante una conferenza stampa in Questura. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

'Tentato omicidio' 
in via della Palazzina

13 Giugno 2019 ore 16:32
.