Domenica 25 Agosto 2019

"L'ora del rancio": il libro per ricordare "L'inutile strage" della Grande Guerra

Martedì 27 febbraio a Palazzo Comunale la presentazione del libro di Mariavittoria Delpiano. A partire dall’aspetto e dal momento umanissimo della consumazione del rancio per i soldati, il libro allarga il focus tematico per ricomprendere i molteplici significati della Grande Guerra

"L'ora del rancio": il libro per ricordare "L'inutile strage" della Grande Guerra
ALESSANDRIA - È in programma martedì 27 febbraio alle 17.30 nella Sala Consiglio del Palazzo Comunale (piazza della Libertà 1) un evento che contribuisce al progetto L’inutile strage? C’era una volta la Grande Guerra. Invitati dal sindaco e dall’assessore comunale alle Manifestazioni ed Eventi, saranno diversi i relatori che approfondiranno il testo scritto, a questo riguardo, da Mariavittoria Del Piano e intitolato L’ora del rancio (edito da Tipografia “E. Canepa” - Spinetta Marengo, 2017 e stampato grazie al contributo del Csvaa). Gli interventi previsti sono di Nicola Savi (Coordinatore progetto L’inutile strage”? C’era una volta la Grande Guerra), Luca Garavelli (Presidente Aprova onlus), Giorgio Barletta (Generale d’Artiglieria da Montagna), Enrico Sozzetti (direttore responsabile de L’Arcobaleno del Volontariato), Ferruccio Poggio (Dirigente Scolastico emerito del Liceo Classico Plana e Liceo Scientifico Galilei di Alessandria).

A partire dall’aspetto e dal momento umanissimo della consumazione del rancio per i soldati (non esente da problematiche organizzative, sanitarie e logistiche), il testo che viene presentato martedì allarga il focus tematico per ricomprendere i molteplici significati della Grande Guerra.

Mariavittoria Del Piano
, di famiglia originaria dell’Acquese, ha esaltato l’amore per la terra degli avi negli scritti Acqui Terme nel cuore e Ricaldone le frittelle di mele, pubblicati su “Da donne a Donne emozioni, percorsi, sapori in provincia di Alessandria”, contributo alle voci rappresentative del territorio. Attenta ai valori della cultura e del sociale, è relatrice in convegni e manifestazioni per la Giornata Internazionale della Donna. Dal 2010 è docente di Storia delle Donne presso l’Unitre di Valenza. Ha presieduto la giuria di base del Premio letterario nazionale Maria Cristina, componente della giuria dei premi letterari “Le donne si raccontano” e “A proposito di donne…” del Comune di Alessandria. Ideatrice e organizzatrice di iniziative per la Giornata Internazionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza nei Comuni di Acqui Terme, Alessandria, Asti, Biella, Casale, Como, Genova, Milano, Novi Ligure, Valenza, Torino, Tortona e di workshop presso il Salone Internazionale del Libro. Presiede le associazioni culturali “Una Cena di favola” e “Amici ed ex Allievi del Liceo Scientifico Galileo Galilei di Alessandria”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Valenza

Donna aggredita
da un pit bull

20 Agosto 2019 ore 18:04
.