Domenica 18 Agosto 2019

"Calende e non solo... in musica": quattro concerti per chitarra e ensemble da camera

Il primo giorno del mese da febbraio a maggio appuntamento in Sala Ferrero. Si inizia con le “Suggestioni dal Sudamerica” del chitarrista venezuelano Jonathan Bolivar accompagnato dal Quartetto d’archi dell’Orchestra Classica di Alessandria. A San Giovannino la presentazione della terza ristampa del libro “Michele Pittaluga e il Concorso internazionale di Chitarra”

"Calende e non solo... in musica":  quattro concerti per chitarra e ensemble da camera
ALESSANDRIA - L’edizione 2018 di Calende e non solo... in musica, dopo il “preludio” avvenuto con il concerto del 1° gennaio, si articolerà in quattro eventi tutti programmati per l’inizio dei prossimi mesi, da qui il riferimento al termine “calende”, e verrà avviata ufficialmente con il concerto di giovedì 1° febbraio, alle ore 21, nella Sala Ferrero del Teatro Comunale. Alla conferenza stampa di presentazione dellla seconda edizione erano presenti l’Assessore Comunale alle Manifestazioni ed Eventi, Micaela e Marcello Pittaluga, in qualità di rappresentanti del Comitato Permanente Promotore del Concorso Internazionale di Chitarra Classica Michele Pittaluga - Premio Città di Alessandria, Luciano Girardengo e Massimo Barbierato, presidente e violino di spalla dell’Orchestra Classica di Alessandria e Michela Maggiolo, direttore dello Stabilimento delle Arti di Alessandria.

Il protagonista del primo concerto sarà il chitarrista venezuelano Jonathan Bolivar, che verrà accompagnato dal Quartetto d’archi dell’Orchestra Classica di Alessandria. Il titolo del concerto è Suggestioni dal Sudamerica e, tra gli elementi di spicco della serata, si segnala la Prima esecuzione italiana di Adios Nonino (A. Piazzolla) e di En carora aguardan dos mujeres (A. Lauro) arrangiati da Ignacio Barra (Cile), brani musicalmente molto suggestivi che si differenziano tra composizioni per chitarra solista, per chitarra e quartetto d’archi e per solo quartetto d’archi, il tutto reso ancora più espressivo grazie alle coreografie a cura dello Stabilimento delle Arti diretto da Michela Maggiolo.

Le altre date in calendario:
1° marzo: Chitarra declinata al femminile: concerto per chitarra e violino con la chitarrista italiana Filomena Moretti e Massimo Barbierato, violino di spalla Orchestra Classica di Alessandria e con letture a cura del Teatro del Rimbalzo di Ombretta Zaglio
3 aprile: concerto Fantasia su temi Disneyani con il duo chitarristico Marco Tamayo e Anabel Montesinos (Cuba - Spagna) accompagnati dai Cameristi dell’Orchestra Classica di Alessandria
1° maggio: concerto Sonorità di passione proposto dal chitarrista russo Artyom Dervoed accompagnato dal Quintetto d’Archi dell’Orchestra Classica di Alessandria
Tutti i concerti saranno ad ingresso libero e si terranno alle 21 nella Sala Ferrero del Teatro Comunale in viale della Repubblica.

Calende e non solo... in musica è promossa dall’Amministrazione Comunale, insieme al Comitato Permanente Promotore del Concorso Internazionale di Chitarra Classica Michele Pittaluga- Premio Città di Alessandria e con la collaborazione dell’Orchestra Classica di Alessandria, Teatro Comunale di Alessandria, Club per l’Unesco di Alessandria, Stabilimento delle Arti e Teatro del Rimbalzo di Ombretta Zaglio.

A corredo del primo concerto, giovedì 1° febbraio alle 18 nella Chiesa di San Giovannino, gestita dalla omonima Confraternità, in corso Roma, la presentazione della terza ristampa del libro Michele Pittaluga e il Concorso internazionale di Chitarra che comprende i dati e le foto sulle 49 edizioni del Concorso Pittaluga, con tre interventi di Stefano Picciano, Alberto Ballerino e Frédéric Zigante e a completamento della ricerca l’aggiunta della scheda del cinquantennale del Concorso Internazionale, celebrato lo scorso settembre. La scelta della data del 1° febbraio per questa presentazione non è casuale. Il 1° febbraio 1918 nasceva infatti Michele Pittaluga, alla cui memoria è dedicato il Concorso Internazionale di Chitarra Classica e la cui attività di promotore culturale per Alessandria è stata esemplare tutta la vita e si è in particolare manifestata anche in occasione dell’800° anniversario della fondazione della Città nel 1968.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

novi ligure

Uomo sale sul traliccio
e tenta il suicidio

16 Agosto 2019 ore 10:56
.